SPORT Letto 1080  |    Stampa articolo

Calcio d’estate, sei gol del Crotone all’Acri in amichevole

Foto © Acri In Rete
Andreina Morrone
ACRI PT: Franza, Viteritti, Luzzi, Fabio, Itri, Perri, Lamirata, Sposato, Pascuzzo F., Levato, Scaglione.
ACRI ST: Vergine (Prezioso), Campagna, Luzzi (15′ Azzinnari), De Rose, Siciliano, Manes, Meringolo, Bisignano, Fiorentino (35′ Falcone), Nesticò, Rose. All: M. Pascuzzo

CROTONE PT: Cordaz, Faraoni, Sampirisi, Suljic, Ceccherini, Cabrera, Rohden, Barberis, Nalini, Tonev, Budimir.
CROTONE ST: Festa, Capone, Liviera, Esposito, Martella, Giannotti, Dussennè, Borello, Tonev (14′ Araldo), Kotnik, Diletto. All.: D. Nicola

ARBITRO: Zito di Rossano – ASSISTENTI: Marucci e Petrini
MARCATORI: 2′ pt Sampirisi, 40′ pt rig. Budimir, 42′ pt Tonev, 14′ st aut Campagna, 36′ st Araldo, 38′ st Martella
NOTE: Spettatori: 3000 circa, 200 i tifosi ospiti. Ammoniti: Angoli: 8 a 0 per il Crotone. Prima della gara l’Acri consegna un riconoscimento al team manager e al capitano degli ospiti, Caligiuri e Cordaz, per la salvezza ottenuta nello scorso campionato di serie A.

Acri – Come da pronostico, nel secondo test amichevole precampionato, il Crrotone batte i rossoneri dell’Acri, squadra che milita nel campionato di Eccellenza.
Occasione per il tecnico Nicola di sperimentare nuovi moduli tattici, partendo dal classico 4-4-2. In difesa partono  dal 1′ Ceccherini, Cabrera e gli esterni Sampirisi e Faraoni, ma nel secondo tempo il mister crotonese getta nella mischia Liviera, Esposito, Martella e Capone. Assente il nuovo acquisto Kragl, in avanti avvio con Nalini e il rientrato Budimir, con Tonev dietro le punte.
Nella ripresa Nicola manda in campo diversi elementi della Primavera. La squadra di casa gioca praticamente con due formazioni diverse nel primo e nel secondo tempo. Comprensibile la scelta del tecnico Pascuzzo di dare a tutti i suoi ragazzi la possibilità di vivere questa importante passerella. Inoltre in casa dei padroni di casa presentati nell”intervallo i nuovi innesti alla corte di Pascuzzo: si tratta dei difensori Alessandro Itri e Gaetano Bertini, del portiere Nunzio Franza, del centrocampista Giuseppe Levato e degli attaccanti Francesco Petrone e Paolo Gallo (che ritorna ad Acri per la terza volta).
Per quanto riguarda la cronaca del match sono tre le reti segnate dal Crotone nel corso della prima frazione.
Rossoblu avanti con Sampirisi ad avvio match, poi i gol di Budimir dal dischetto, e di Tonev sul finire del primo tempo (tiro viziato dall’ultimo tocco di Campagna).
Nella ripresa squadre sono più distese con il Crotone che cala il ritmo e l’Acri più reattiva a respingere gli attacchi degli illustri ospiti. Così al 14′ Vergine respinge un tiro di Borrello.
Il Crotone poi allunga con l’autorete di Campagna al 14′. Al 36′ gol di Araccio in sforbiciata e al 38′ conclusione dalla distanza di Martella.
Ma di questo caldo pomeriggio di fine luglio rimarranno soprattutto l’entusiasmo sugli spalti, i lunghi applausi del pubblico di Acri ai pitagorici e l’abbraccio fra le due società a margine della gara. Acri ha avuto il suo pomeriggio da serie A!










PUBBLICATO 24/07/2017





Ultime Notizie

NEWS  |  LETTO 2185  
Santificazione. Alla messa di ringraziamento numerose autorita’. Nole’: seguire l’esempio di Sant’Angelo
Il Te Deum, cantato dal coro diretto dal maestro Giuseppe Fusaro, chiude la Santa Messa di ringraziamento in onore di Sant’Angelo, canonizzato in Vaticano domenica scorsa, celebrata da Francesco Nol ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 2377  
Santificazione. In tremila alla messa di sabato
Sono giorni intensi e di festa, quelli che vive la comunità acrese in virtù della Santificazione di Sant’Angelo d’Acri. Domenica scorsa la Canonizzazione in Vaticano, da parte del Papa, lunedì la st ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 956  
IPSIA- ITI: Gli studenti conquistano la bandiera verde
Una scuola green. L’Ipsia Iti Ipseoa di Acri è entrato nella rosa degli istituti scolastici con la bandiera verde di Eco-Schools, programma internazionale dedicato agli studenti per l’educazione, la ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 617  
Il Beato Angelo e la Madonna Addolorata, manoscritto inedito di P. Giacinto da Belmonte
Attorno alla Santificazione di Sant’Angelo, vi sono numerose attività collaterali organizzate dai Frati cappuccini o da associazioni; percorsi, visite guidate, mostre, vendita di oggetti ed anche ri ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 2572  
Morrone: un’emozione indescrivibile la canonizzazione di Sant'Angelo
“Essere in piazza San Pietro, in un mare di folla, davanti a Papa Francesco che proclama Santo il nostro Beato Angelo, è stata un’emozione indescrivibile che porterò dentro al mio cuore per tutta la ...
Leggi tutto