COMUNICATO STAMPA Letto 492  |    Stampa articolo

Continua il tour informativo dell’ona nei comuni

Foto © Acri In Rete
Giuseppe Infusini
Email
Continua il tour informativo dell’ONA Onlus Cosenza (Osservatorio Nazionale Amianto) nelle manifestazioni estive che si svolgono nei comuni della provincia di Cosenza. Dopo Sibari e Spezzano Albanese mercoledì 9 agosto sarà il turno di Acri  ove l’ONA, nell’ambito del programma “(R)estate ad Acri”, organizzerà un proprio stand con lo scopo di fornire informazioni alla cittadinanza sulla prevenzione del rischio amianto, sulla situazione locale e regionale, sul ruolo e gli obblighi dei comuni dopo la recente approvazione del Piano Regionale Amianto,  sulle attività di censimento, sugli incentivi possibili  e soprattutto darà spiegazioni su come si deve comportare un cittadino quando ravvisa la presenza di materiali contenenti amianto.Si tratta di una lodevole iniziativa dei volontari dell’ONA – comunica il presidente Giuseppe Infusini – che sta riscuotendo interesse soprattutto perchè i comuni non hanno personale addetto a questa attività informativa né i cittadini si recano con facilità presso gli uffici comunali a chiedere informazioni temendo di autodenunciarsi e di incorrere in sanzioni. In realtà non è così perché il comune è obbligato ad effettuare il censimento ed il cittadino incorre in sanzioni solo se si disfa illecitamente dell’amianto o non ottempera ad una eventuale ordinanza del sindaco. Tutto ciò ed altro lo spiegheremo meglio agli acresi nel corso della manifestazione ove saremo presenti a partire dalle ore 19:00.  Corre l’obbligo ricordare, in questa occasione, che proprio ad Acri (comune che ha aderito all’ONA)  nel 2015 è iniziato il nostro progetto di educazione ambientale nelle scuole denominato “Conoscenza e tutela della salute ambientale” che ha visto protagonisti gli alunni dell’ITGCT Falcone impegnati  a conoscere il proprio territorio dal punto di vista ambientale. Nel corso di questo progetto, che  quest’anno è giunto alla sua terza edizione in altre scuole – continua Infusini -,  gli studenti hanno censito 18 discariche abusive di rifiuti contenenti amianto (successivamente bonificate dal Comune) producendo  un lavoro  svolto nel corso di sei mesi di ricerche,  sopralluoghi ed interviste, presentato nel convegno del 30 aprile 2015,  i cui atti sono stati pubblicati dall’ONA nazionale e consultabili  su vari siti web”.
Un’ONA itinerante, dunque, che punta a comunicare direttamente con cittadini e istituzioni  promuovendo una cultura  ambientale di cui c’è assoluto bisogno per lo sviluppo di atteggiamenti e comportamenti consapevoli e responsabili verso l'ambiente da parte di tutti.

PUBBLICATO 08/08/2017





Ultime Notizie

NEWS  |  LETTO 1192  
Acque in deroga, ecco cosa significa
L’ordinanza n° 82 dell’11 agosto scorso, a firma del Presidente della Giunta regionale, Oliverio, e ripresa dal sindaco Capalbo, sta ponendo una serie di interrogativi e creando preoccupazione tra l ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 158  
Giovedi’ 17 agosto, presentazione del nuovo libro di Manuel Francesco Arena
Giovedì 17 Agosto, ad Acri (CS), nella splendida cornice di Palazzo Sanseverino-Falcone presso la sala del “Caffè letterario”, alle ore 18:00 verrà presentato il nuovo romanzo d ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 255  
Associazioni Insieme Per Acri. Una gran bella realtà nel nostro territorio!
È passata una settimana ma la bellissima atmosfera i suoni e i sapori del 10 agosto non si sono ancora spenti nelle nostre menti e nei nostri occhi. Anche quest'anno un riuscitissimo e apprezzatissi ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 1643  
Una vicenda pirandelliana: la raccolta differenziata a porte alterne
Egregio Direttore, Le chiedo ospitalità per segnalare il pessimo servizio della raccolta differenziata ad Acri. Il sottoscritto, come è noto, non è residente in questo comune: paga il servizio di ra ...
Leggi tutto

SPORT  |  LETTO 641  
Calcio eccellenza. Fc Calcio Acri tra allenamenti, amichevoli e acquisti
L’Fc Calcio Acri, del Commissario Santo Falcone e di mister Mario Pascuzzo, continua  a lavorare in vista dei primi impegni stagionali. A fine mese è prevista la Coppa Italia ed i rossoneri se la ve ...
Leggi tutto