OPINIONE Letto 6426  |    Stampa articolo

Addio, Musichiere

Foto © Acri In Rete
Redazione
Addio ad uno dei commercianti più noti di Acri. Per individuarlo lo chiamavamo Giuseppe ‘U Muschiere, facendo a meno del cognome Fusaro, ma, spesso, bastava solo dire ‘U Muschiere.
Ci ha lasciati a 82 anni. Fino a qualche mese fa lo si poteva incontrare nel negozio, da un po’ di tempo gestito dalla moglie e dai figli.
Uno dei punti vendita più longevi della città, prima in piazza Sprovieri poi in via Viola.
‘U Muschieree è stato uno dei primi commercianti della zona, ricercato ed apprezzato non solo dagli acresi ma anche da clienti provenienti dai centri limitrofi. Erano gli anni ’70 ed ’80, il commercio acrese viveva un momento d’oro ed offriva qualità e varietà a prezzi vantaggiosi. Grazie anche al Musichiere, Acri era punto di riferimento di paesi come Bisignano, San Demetrio, Santa Sofia, San Giorgio, Vaccarizzo.
Il suo negozio, oggi stimato anche per articoli da regalo, bomboniere ed elementi decorativi per la casa, si caratterizzava, soprattutto, per la vendita di casalinghi e giocattoli.
Assortimento, qualità, convenienza. Prima di acquistare, però, il Musichiere, in commercio da quando aveva i calzoni corti, riservava ai clienti una parola, un confronto, un consiglio, un aneddoto.
Insomma, gli piaceva molto il contatto diretto con la gente e comprare diventava un piacere. ‘U Musichiere era ammirato anche per onestà, gentilezza, cortesia, generosità.
Ci accoglieva sempre con un sorriso e con un saluto affettuoso.
Difficilmente si usciva dal suo negozio senza aver acquistato.
Lo sconto, talvolta anche eccessivo, era garantito ma se il cliente non trovava l’oggetto giusto, ‘U Muschiere era bravo a reperirne uno similare.
Eppoi, da lui valeva anche il detto “soddisfatti o rimborsati”, ma soprattutto se al momento l’acquirente non aveva disponibilità economica,‘U Muschieree era pronto ad andargli incontro. Insomma un vero e proprio commerciante, un commerciante di altri tempi. Da parte di Acrinrete.info le più sentite condoglianze ai familiari.

PUBBLICATO 10/08/2017





Ultime Notizie

POLITICA  |  LETTO 3504  
Politica. Anche otto acresi candidati alle parlamentarie del m5s
Martedì 16 gennaio e mercoledì 17 gennaio dalle ore 10 alle ore 21 si terranno le consultazioni online su Rousseau per le cosiddette parlamentarie del MoVimento 5 Stelle. Ogni iscritto potrà esprim ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 1181  
Astio di ritorno e pummarola 'ncoppa
La mediocrità, certamente, è il taglio dei tempi in corso ed essa si moltiplica attraverso sempre più canali dove manifestarla. Prendendo ad esempio i social network, Umberto Eco aveva ragione nell ...
Leggi tutto

RECENSIONE  |  LETTO 510  
Guardando le creste dei colli, romanzo di Francesco Siciliano
Guardando le creste dei colli è un romanzo di formazione, che narra le vicende evolutive di un adolescente che vive al Borgo, sulle montagne calabresi, negli anni sessanta. Mariuccio osserva il mon ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 973  
Notte magica e appassionante al Liceo Classico Julia
Estasi, magia, passione, divertimento: la notte del liceo Classico si trasforma in un avvenimento per Acri, tra centinaia di performance teatrali, l'amarcord degli ex alunni, le testimonianze e tant ...
Leggi tutto

SPORT  |  LETTO 426  
Calcio A 5. Cetraro – Serralonga Pertina 3 – 4
Una splendida partita giocata tra due squadre che si contendevano una posta in palio alta: il primato nel girone A. Dopo venti minuti di stallo, dove i due quintetti si studiano e concedono poco, p ...
Leggi tutto