COMUNICATO STAMPA Letto 1891  |    Stampa articolo

La rassegna (r)estate ad Acri entra nel vivo

Foto © Acri In Rete
Amministrazione Comunale - Acri
L’Amministrazione comunale, assessorato sport e  spettacolo, rinnovando i ringraziamenti a tutte le associazioni che hanno inteso collaborare alla realizzazione del fitto calendario della rassegna (R)ESTATE AD ACRI , nonché tutti i cittadini che con la loro calorosa partecipazione ne stanno, serata dopo serata, conclamando il successo, è lieta di presentare quelle che saranno le prossime tappe di un  calendario che, nonostante le difficoltà legate all’impossibilità di impiegarvi risorse da parte del  Comune di Acri, è stato strutturato per soddisfare tutte le esigenze ed offrire un intrattenimento a 360°.
Dopo molti anni, a tornare protagonista è tutto il territorio comunale. Infatti dopo i concerti di Marina Rei e Massimo Di Cataldo a San Giacomo, Sabato 12 Agosto sarà la volta di Franco Simone in quel di Chimento. Giorno 13 invece, a chiudere la festa del S.S. Crocefisso di Montagnola, avrà luogo l’attesissimo concerto di uno dei talenti musicali migliori della nostra città, Fabio Curto: artista poliedrico e talento purissimo in grado di catalizzare le attenzioni di tutta Italia con la vittoria del fortunato talent Rai “The voice of Italy”.  A seguire, il 14 Agosto, largo alla comicità e al cabaret di Fabrizio Fontana, già protagonista del fortunato circus di Zelig e che, nella villa comunale di via Maria Montessori, divertirà grandi e piccoli con le sue simpatiche gag.
Nel bellissimo scenario del centro storico di Padia, a ferragosto, si esibirà invece Cosimo Papandrea, mentre il 16 Agosto in contrada Guglielmo avrà luogo il concerto degli Ondakalabra nell’ambito della festa di contrada “Mi illumino di Agosto”.
Giorno 17 invece, a chiosa della ormai consueta festa dell’Associazione Aspa, toccherà a Luca Virago il compito di scaldare la vigilia di quello che sarà il concerto più atteso dell’intera rassegna: giorno 18 Agosto infatti, le luci del nostro meraviglioso Anfiteatro comunale torneranno ad accendersi sul concerto dei Nomadi, unica tappa calabrese di una delle band che hanno contribuito a fare la storia della musica italiana e che ritornano ad Acri dopo molti anni.
Le serate successive andranno poi ad arricchire la rassegna con manifestazioni particolari  ed interessanti, infatti le serate del 22 e del 24 Agosto saranno dedicate al cinema all’aperto con la manifestazione “Silent cinema all’aperto” mentre giorno 26 Agosto si terrà la prima Notte Rosa, evento tutto al femminile pensato proprio per sottolineare l’importanza, anche nell’intrattenimento, della parità di genere e del ruolo della donna nella nostra società, alle volte ancora troppo marginale. Il giorno successivo si ritorna invece al teatro, con la simpaticissima commedia “Parcheggio a pagamento” presso la villa comunale di via Montessori.
La rassegna si protrarrà fino all’8 Settembre, con tanti altri spettacoli che tutte le sere andranno in scena su tutto il territorio e che, per brevità, rimandiamo direttamente al calendario completo. La nostra città vive un momento difficile, ma con (R)ESTATE AD ACRI, speriamo di dare un motivo in più per sorridere, anche con leggerezza, consapevoli che la nostra città ha tutte le potenzialità per tornare ad essere meta turistica importante, non solo nel periodo estivo.

PUBBLICATO 12/08/2017





Ultime Notizie

POLITICA  |  LETTO 3503  
Politica. Anche otto acresi candidati alle parlamentarie del m5s
Martedì 16 gennaio e mercoledì 17 gennaio dalle ore 10 alle ore 21 si terranno le consultazioni online su Rousseau per le cosiddette parlamentarie del MoVimento 5 Stelle. Ogni iscritto potrà esprim ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 1181  
Astio di ritorno e pummarola 'ncoppa
La mediocrità, certamente, è il taglio dei tempi in corso ed essa si moltiplica attraverso sempre più canali dove manifestarla. Prendendo ad esempio i social network, Umberto Eco aveva ragione nell ...
Leggi tutto

RECENSIONE  |  LETTO 510  
Guardando le creste dei colli, romanzo di Francesco Siciliano
Guardando le creste dei colli è un romanzo di formazione, che narra le vicende evolutive di un adolescente che vive al Borgo, sulle montagne calabresi, negli anni sessanta. Mariuccio osserva il mon ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 972  
Notte magica e appassionante al Liceo Classico Julia
Estasi, magia, passione, divertimento: la notte del liceo Classico si trasforma in un avvenimento per Acri, tra centinaia di performance teatrali, l'amarcord degli ex alunni, le testimonianze e tant ...
Leggi tutto

SPORT  |  LETTO 426  
Calcio A 5. Cetraro – Serralonga Pertina 3 – 4
Una splendida partita giocata tra due squadre che si contendevano una posta in palio alta: il primato nel girone A. Dopo venti minuti di stallo, dove i due quintetti si studiano e concedono poco, p ...
Leggi tutto