POLITICA Letto 2861  |    Stampa articolo

Il consiglio comunale approva l’imposta di soggiorno. Ecco come funziona

Foto © Acri In Rete
Roberto Saporito
Con undici voti a favore, quelli della sola maggioranza, il Consiglio Comunale ha approvato la cosiddetta tassa di soggiorno o detta anche imposta di soggiorno. Contrari i sei consiglieri di opposizione.
Andrà in vigore dal prossimo 1 ottobre e non potrà superrare i cinque euro a notte. Sul punto ha relazionato l’assessore al bilanci, Viteritti.
L’esecutico Capalbo ha previsto, per il primo anno, un gettito di circa duemila euro che saranno utilizzati per finanziare interventi nel settore turistico e per la manutenzione ed il recupero dei beni culturali.
Pagheranno questa tassa quanti decideranno (ma sono previste anche esenzioni) di soggiornare nelle strutture  ricettive della città i cui gestori devono obbligatoriamente informare i propri ospiti riguardo all’esistenza dell’imposta mediante esposizione di apposita cartellonistica che contenga tutte le informazioni (applicazione dell’imposta, tariffa applicabile nella struttura, esenzioni e riduzioni).
I gestori hanno anche l’obbligo di dichiarare all’Ente il numero di coloro che hanno pernottato presso la propria struttura, il relativo periodo di permanenza, il numero dei soggetti esenti, l’imposta dovuta.
La scelta di istituire tale imposta avviene in un momento particolare visto che tra un mese il Beato Angelo sarà Canonizzato.
Per l’evento si attendono numerosi turisti e fedeli, provenienti da ogni angolo della regione.
Potrebbe essere una boccata di ossigeno per la fragile economia locale.

PUBBLICATO 12/09/2017





Ultime Notizie

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 575  
Articolo Uno-MDP: "lavoriamo per garantire un futuro alla sanita’ acrese"
Continua l’impegno di Art. Uno Mdp per l’Ospedale “Beato Angelo d’Acri”, una delegazione composta da Mario Bonacci, Angelo De Bartolo e Mario Romano, ha avuto nella giornata di ieri un incontro inte ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 313  
Seconda edizione dell'incontro parrocchiale Amo Gesù Perchè...
Dopo il grande successo del primo appuntamento torna, il prossimo 19 gennaio, alle ore 20:30, “Amo Gesù Perché...”, l’evento organizzato dai giovani della Parrocchia SS.Annunziata di Acri e rivolto ...
Leggi tutto

AVVISO  |  LETTO 128  
Avis: donazione periodica del sangue
Si comunica a tutti i donatori e a chiunque volesse donare il sangue che sarà presente l’autoemoteca MARTEDI’ 23 GENNAIO 2018 dalle ore 7.30 alle ore 11:00 in VIA V. BAFFI nei pressi del BAR CAPRICC ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 2077  
Da "Acri in movimento" solo figuracce
La campagna elettorale per le ormai prossime elezioni politiche di Marzo si appresta ad entrare nel vivo e porta con sé le consuete schermaglie, le consuete forzature, il consueto decadimento dei to ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 1114  
Sindaci senza cuore e Sindaci senza memoria
È un brutto periodo per i cittadini d'Italia. A Como il Sindaco, senza cuore, a Natale vieta ai senza tetto della sua città di mendicare, ed ai cittadini di portare loro aiuti e un po ...
Leggi tutto