SPORT Letto 646  |    Stampa articolo

Fc Acri – Sersale  1 – 2

Foto © Acri In Rete
Redazione
FC CALCIO ACRI: Andreoli 6 (17’st Vergine 5.5), Mancino 5 (31’st Federico sv), Itri 6, Martinez 5 (31’st Lamirata sv), Fiore 6, Gallo 5, Rose 5, Sposato 5 (13’st Petrone 6), Bertini 5.5, Criniti 5, Velletri 5.5 (17’st Levato 5). In panchina: Mazza, Luzzi. Allenatore: Pascuzzo

SERSALE: Parrottino 6, Astorina 6, Scalise 6 (17’st Torchia 5.5), Corosoniti 6, Scozzafava 6.5, Staglianò 6 ( 32’st Caturano 6.5), Pugliese 6, Anellino 6 (42’st Costa sv), Tolomeo 6, Mittica 6, Ferrarelli 6 (26’st De Feo sv). In panchina: Mauro, Correnti, Carrozza. Allenatore: Trapasso

MARCATORI: 51° Scozzafava (S), 91° Petrone (A), 94° Caturano (S)
ARBITRO: Mattia Longo di Paola 4 (Assistenti: Cozza di Paola e Cavallini di Rossano 4)
NOTE: Circa 600 spettatori. Ammoniti: Velletri e Martinez (A), Scozzafava (S) Angoli: 6-4 Rec. 2°, 4°

Acri – Con un gol del neo entrato Caturano, a pochissimi secondi dalla fine, il Sersale di mister Trapasso espugna il Pasquale Castrovillari e porta a casa tre punti a dispetto di un Acri che con questa sconfitta si allontana dalle parti alte della classifica.
Il Sersale con una gara accorta e ben preparata porta a casa i tre punti mentre Gallo e compagni, pur acciuffando il momentaneo pareggio con Petrone, restano al palo.
La squadra di casa doveva ripartire dopo il brutto tonfo di domenica scorsa e il Sersale poteva essere una nuova partenza ma così non è stato e i rossoneri lasciano sul campi altri punti che lo allontanano dalle parti alte della classifica.
Mister Pascuzzo schiera una formazione diversa rispetto a domenica e parte con Andreoli in porta, difesa titolare con Itri e Bertini centrali, Rose e Mancino a fungere da esterni.
A centrocampo spazio a Martinez, Sposato, Velletri e Fiore, con Criniti esterno a destra e Gallo unica punta.
I rossoneri partono forte e già al 7° ci provano con il laterale Mancino con un tiro dal limite, ma la sfera termina di poco alto sulla traversa di Parrottino.
L’Acri cerca di fare possesso palla, il Sersale si difende in modo ordinato e riparte in contropiede.
Al 17° sono sempre i rossoneri a provarci con il giovane Martinez che ruba un pallone e si invola sulla corsia di sinistra converge al centro e prova la botta ma la difesa respinge, la sfera arriva sui piedi di Fiore, che non ci pensa un secondo e dal limite impegna il portiere giallorosso.
La partita ristagna a centrocampo con i rossoneri che cercano la profondità ma l’imprecisione dei rossoneri permette ai giallorossi di difendersi con ordine.
A cinque minuti dal termine del primo tempo Criniti prova l’azione solitaria, sull’out di destra, rientra in area dopo aver superato due difensori centra la traversa con Parrottino oramai battuto.
La seconda frazione di gioco si apre con il gol del Sersale che al 51° passano in vantaggio grazie a Scozzafava grazie ad un tiro dal limite regala ai suoi un insperato vantaggio.
Il tecnico dei rossoneri cerca di rimescolare le carte facendo entrare i vari Petrone, Levato e Lamirata ma la musica non cambia anzi la formazione rossonera si allunga ancora di più e di conseguenza aumentano i lanci lunghi verso gli attaccanti ma è attenta la difesa ospite a contenere le folate.
All’85, dagli sviluppi di un calcio d’angolo, i rossoneri gridano al gol grazie ad un colpo di testa di Itri ma è bravo il portiere giallorosso a deviare la sfera.
Il gol è nell’area e arriva un minuto dopo il 90° grazie a Petrone che di testa supera Parrottino.
Sembrava tutto finito ma ecco che arriva la doccia fredda per i rossoneri grazie ad una ingenuità della difesa la sfera arriva dalle parti di Caturano che deposita la palla in rete e regala ai suoi tre punti d’oro.

Mister Trapasso


Mister Pascuzzo


PUBBLICATO 02/10/2017





Ultime Notizie

NEWS  |  LETTO 2185  
Santificazione. Alla messa di ringraziamento numerose autorita’. Nole’: seguire l’esempio di Sant’Angelo
Il Te Deum, cantato dal coro diretto dal maestro Giuseppe Fusaro, chiude la Santa Messa di ringraziamento in onore di Sant’Angelo, canonizzato in Vaticano domenica scorsa, celebrata da Francesco Nol ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 2377  
Santificazione. In tremila alla messa di sabato
Sono giorni intensi e di festa, quelli che vive la comunità acrese in virtù della Santificazione di Sant’Angelo d’Acri. Domenica scorsa la Canonizzazione in Vaticano, da parte del Papa, lunedì la st ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 957  
IPSIA- ITI: Gli studenti conquistano la bandiera verde
Una scuola green. L’Ipsia Iti Ipseoa di Acri è entrato nella rosa degli istituti scolastici con la bandiera verde di Eco-Schools, programma internazionale dedicato agli studenti per l’educazione, la ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 617  
Il Beato Angelo e la Madonna Addolorata, manoscritto inedito di P. Giacinto da Belmonte
Attorno alla Santificazione di Sant’Angelo, vi sono numerose attività collaterali organizzate dai Frati cappuccini o da associazioni; percorsi, visite guidate, mostre, vendita di oggetti ed anche ri ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 2572  
Morrone: un’emozione indescrivibile la canonizzazione di Sant'Angelo
“Essere in piazza San Pietro, in un mare di folla, davanti a Papa Francesco che proclama Santo il nostro Beato Angelo, è stata un’emozione indescrivibile che porterò dentro al mio cuore per tutta la ...
Leggi tutto