OPINIONE Letto 1735  |    Stampa articolo

Aurea, una grossa opportunita' per promuovere la nostra citta'. Venite ad Acri

Foto © Acri In Rete
Elena Spezzano
Giornata intensa quella del 27 settembre dedicata alla 12a edizione di Aurea, la borsa nazionale del turismo religioso e naturalistico che anche quest'anno ha toccato la Calabria nel loco del Santuario di San Francesco di Paola.
Da circa otto anni opero come struttura ricettiva ad Acri e oggi ho voluto arricchire di un ulteriore esperienza il mio bagaglio in tema turismo, spinta anche dalla gradita presenza dello stand del Comune.
Una scelta la mia, che vuole dare ulteriore contributo alla nostra comunità nella speranza di una trasparente e corretta valorizzazione del territorio.
L'evento, infatti, da la possibilità di interloquire con 60 buyer internazionali alla ricerca di pacchetti turistici appetibili, e a mio dire è  risultato coinvolgente poiché ho potuto illustrare il lavoro fatto in questi anni realizzando degli  itinerari turistici nati dall'empatia creata con i miei viaggiatori (soprattutto stranieri) e volti appunto allo sviluppo della nostra città.
Il mio ventaglio di offerte ha riguardato itinerari in Mtb, trekking, cooking class, visite  al Museo Maca, al museo dei funghi, ai paesi Arbereshe e al loro folklore, passeggiate naturalistiche e, infine, per ordine e non certo per importanza, i percorsi della fede sviluppati in onore della canonizzazione del Beato Angelo d'Acri nelle vie del centro storico, e prospettando fra questi un percorso a tema religioso/naturalistico attraverso la via maestra che da Acri portava il Beato Angelo al luogo della sua prima predica, San Giorgio Albanese.
Tra i numerosi Seller provenienti da tutta la regione, particolare spazio espositivo era dedicato agli enti, quali parchi e comuni degnamente rappresentati attraverso monitor, materiale cartaceo e supporti digitali.
Insomma la possibilità di promuove e di promuoversi oggi c'è stata, purtroppo ritengo che questa grande occasione sia stata poco sfruttata da chi opera in questo settore, ma l'importante è incominciare.

PUBBLICATO 02/10/2017





Ultime Notizie

NEWS  |  LETTO 2185  
Santificazione. Alla messa di ringraziamento numerose autorita’. Nole’: seguire l’esempio di Sant’Angelo
Il Te Deum, cantato dal coro diretto dal maestro Giuseppe Fusaro, chiude la Santa Messa di ringraziamento in onore di Sant’Angelo, canonizzato in Vaticano domenica scorsa, celebrata da Francesco Nol ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 2377  
Santificazione. In tremila alla messa di sabato
Sono giorni intensi e di festa, quelli che vive la comunità acrese in virtù della Santificazione di Sant’Angelo d’Acri. Domenica scorsa la Canonizzazione in Vaticano, da parte del Papa, lunedì la st ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 957  
IPSIA- ITI: Gli studenti conquistano la bandiera verde
Una scuola green. L’Ipsia Iti Ipseoa di Acri è entrato nella rosa degli istituti scolastici con la bandiera verde di Eco-Schools, programma internazionale dedicato agli studenti per l’educazione, la ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 617  
Il Beato Angelo e la Madonna Addolorata, manoscritto inedito di P. Giacinto da Belmonte
Attorno alla Santificazione di Sant’Angelo, vi sono numerose attività collaterali organizzate dai Frati cappuccini o da associazioni; percorsi, visite guidate, mostre, vendita di oggetti ed anche ri ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 2572  
Morrone: un’emozione indescrivibile la canonizzazione di Sant'Angelo
“Essere in piazza San Pietro, in un mare di folla, davanti a Papa Francesco che proclama Santo il nostro Beato Angelo, è stata un’emozione indescrivibile che porterò dentro al mio cuore per tutta la ...
Leggi tutto