SPORT Letto 747  |    Stampa articolo

Coppa Italia. Fc Calcio Acri - Trebisacce 4 - 2 (dts)

Foto © Acri In Rete
Redazione
FC CALCIO ACRI: Vergine 8, Lamirata 6 (13’st Criniti 6), Mancino 6, Itri 6, Levato 6 (32’st Fiore sv), Federico 6 (9’st Papu Martinez 7), Bisignano 6 (35’st Giudice sv), Luzzi 6, Sposato 6.5, Bertini 6, Petrone 6.5 (30’st Gallo sv) . In panchina: Andreoli, Perri. Allenatore: Pascuzzo

TREBISACCE: Affuso 6.5, Filidoro 6 (32’st Tufaro sv), Vinci 5.5 (19’st Amerise 6), Terranova 6, Maio 6.5, Danieli Vaz 6, Mazzei 5, Greco 5, Grisolia 6, Bellitta 6, Gallotta 5.5. In panchina: Fuck, Errico, Cirolla, Gorgoglione. Allenatore: Malucchi

MARCATORI: 67° Petrone (A), 87° Maio (T).
Sequenza rigori: Danieli Vaz (T, rete), Gallo (A, rete), Greco (T, parato), Mancino (A, rete), Bellitta (T, rete), Papu Martinez (A, rete), Mazzei (T, parato), Sposato (A, rete).
ARBITRO: Leone di Cosenza 6 (Assistenti: Petrini e Cavallo di Rossano 6)
NOTE: Al 24’ Affuso para un rigore a Levato. Circa 250 spettatori. Ammoniti: Itri, Levato e Sposato (A), Filidoro, Vinci e Bellitta (T) Angoli: 7-3 Rec. 1°, 5°

Acri – Ci sono voluti i calci di rigore per decretare la vincente del ritorno degli ottavi di finale della Coppa Italia, dopo che i novanta minuti regolari erano terminati sull'1 a 1 tra i rossoneri dell'Acri e i giallorossi, ieri in tenuta nera, del Trebisacce.
Dopo la pessima prestazione di domenica scorsa con la sconfitta arrivata nei seconfi finali arriva una mezza boccata d'ossigeno per i rossoneri che non riescono a concretizzare complice forse qualche incertezza di troppo. Le premesse per una vittoria c’erano tutte soprattutto per mettere a tacere le mille voci che dagli spalti si erano levati al termine dell'incontro di domenica perso contro il Sersale nei minuti di recupero.
Il mister rossonero schiera in campo una inedita formazione adottando un massiccio turn over con Vergine in porta, difesa con Itri e Bertini centrali, il giovane Federico e Luzzi a fungere da esterni sulle fasce. A centrocampo spazio a Bisignano, Sposato, Levato e Mancino, con Lamirata estreno alto e Petrone unica punta.
Le due squadre, in dai primi minuti, si studiano a centrocampo cercando di prendere le misure e così i minuti passano e per assistere ad un'azione degna di nota bisogna attendere il 44° con Petrone che di testa impegna Affuso con un bel colpo di testa che il portiere ionico devia in calcio d'angolo.
La seconda frazione di gioco vede l’Acri in avanti alla ricerca del gol e già 60° il risultato potrebbe cambiare grazie ad un'azione manovrata del duo Criniti-Levato con quest'ultimo che di sinistro lambisce il palo alla destra di Affuso.
Ma a cambiare le sorti dell'incontro ci pensa Petrone, dopo poco più di venti minuti, con un bel colpo di testa dagli sviluppi di un calcio d'angolo battutto dal neo entrato Martinez.
Oramai c'è solo l'Acri in campo e due minuti dopo, al 69°, i rossoneri potrebbero raddoppiare grazie ad un calcio di rigore decretato dall'arbitro, si incarica di battere il penalty Giuseppe Levato e trova Affuso bravo a deviare in angolo il tiro del centrocampista rossonero.
Dopo una serie di cambi la partita arriva all'87° quando da un'azione convulva la sfera arriva tra i piedi di Maio che da ottima posizione deposita n rete tra la disperazione dei rossoneri e dei tifosi sugli spalti.
Si arriva così ai calcio di rigore e qui la fa da padrone il giovane portiere Vergine che grazie a due parate regala ai suoi l'acesso ai quarti di finale che vedrà i rosssoneri giocare contro lo calea dell'ex Margiotta.

PUBBLICATO 05/10/2017





Ultime Notizie

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 588  
Articolo Uno-MDP: "lavoriamo per garantire un futuro alla sanita’ acrese"
Continua l’impegno di Art. Uno Mdp per l’Ospedale “Beato Angelo d’Acri”, una delegazione composta da Mario Bonacci, Angelo De Bartolo e Mario Romano, ha avuto nella giornata di ieri un incontro inte ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 313  
Seconda edizione dell'incontro parrocchiale Amo Gesù Perchè...
Dopo il grande successo del primo appuntamento torna, il prossimo 19 gennaio, alle ore 20:30, “Amo Gesù Perché...”, l’evento organizzato dai giovani della Parrocchia SS.Annunziata di Acri e rivolto ...
Leggi tutto

AVVISO  |  LETTO 128  
Avis: donazione periodica del sangue
Si comunica a tutti i donatori e a chiunque volesse donare il sangue che sarà presente l’autoemoteca MARTEDI’ 23 GENNAIO 2018 dalle ore 7.30 alle ore 11:00 in VIA V. BAFFI nei pressi del BAR CAPRICC ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 2083  
Da "Acri in movimento" solo figuracce
La campagna elettorale per le ormai prossime elezioni politiche di Marzo si appresta ad entrare nel vivo e porta con sé le consuete schermaglie, le consuete forzature, il consueto decadimento dei to ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 1117  
Sindaci senza cuore e Sindaci senza memoria
È un brutto periodo per i cittadini d'Italia. A Como il Sindaco, senza cuore, a Natale vieta ai senza tetto della sua città di mendicare, ed ai cittadini di portare loro aiuti e un po ...
Leggi tutto