NEWS Letto 1420  |    Stampa articolo

Ospedale. Nasce il comitato “In difesa della salute”

Foto © Acri In Rete
Roberto Saporito
Per difendere il diritto alla salute e l’ospedale Beato Angelo, nasce il comitato “In difesa della salute.”
I promotori di un pacifico sit in, all’indomani della pubblicazione del nuovo Atto aziendale, lo avevano annunciato. Promessa mantenuta.
Riavvolgiamo il nastro. Lo scorso 4  settembre si è tenuto un Consiglio Comunale aperto sulla questione ospedale e alla fine è stato approvato un ordine del giorno votato all’unanimità dei presenti, maggioranza ed opposizione.
L’ordine del giorno e l’Atto aziendale, si legge in una nota del Comitato, prevedono la ripresa della funzionalità dell’ospedale, che per decenni ha operato  con  serietà ed efficienza e che negli ultimi tempi è stato impoverito e declassato sia nei servizi ospedalieri che territoriali. La struttura ospedaliera e la medicina sul territorio sono state conquiste di civiltà a cui i cittadini non possono, non devono e non  vogliono rinunciare. D
opo qualche giorno si è tenuto un sit-in spontaneo davanti all’ospedale, a cui hanno partecipato numerosi cittadini, i quali hanno manifestato una grande insofferenza per lo svuotamento costante e continuo  del nosocomio ed hanno deciso di mettere in campo tutte le iniziative possibili per affermare che la saluta va garantita a tutti. Per difendere ed affermare il diritto alla salute e fare in modo che il potenziamento dell’ospedale previsto nell’ordine del giorno approvato dal Consiglio Comunale in poco tempo diventi realtà, è stato costituito un Comitato Cittadino “In difesa della salute” a seguito di una prima assemblea pubblica tenuta il 22 settembre, aperto a chiunque ne condivida gli obiettivi.
Il comitato “In difesa della salute” chiede a tutti i cittadini, di ogni tendenza politica, studenti, commercianti, artigiani, associazioni sociali e di categoria, giovani e donne, di partecipare in prima persona e prendere posizione nelle decisioni che investono la vita della nostra comunità e del suo comprensorio e nella lotta per difendere il diritto alla salute che, negli anni, ha visto un perenne e costante impoverimento
.”

PUBBLICATO 09/10/2017





Ultime Notizie

SPORT  |  LETTO 410  
Le alunne dell'I.C. "Beato Francesco Maria Greco" scendono "in campo" per l'USR Calabria
Prestigiosa collaborazione tra l’USR CALABRIA – Ufficio di Coordinamento per l’Educazione motoria, Fisica e Sportiva e l’I.C. “Beato Francesco Maria Greco”, diretto dalla Dirigente Scolastica Giulia ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 1392  
Per Franco
Domenica 22 aprile si è svolto ad Acri il primo concorso sulle produzioni salumiere di eccellenza della Regione Calabria. Per la prima edizione è stata scelta la nostra città e il Premio è stato de ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 1897  
I Maestri assaggiatori dell'ONAS hanno proclamato i vincitori del 1° Concorso dei salumi calabresi intitolato a Francesco Monaco
Si è conclusa con la premiazione delle aziende meglio classificate la prima edizione del Concorso intitolato a Francesco Monaco, venuto a mancare prematuramente mentre era nel pieno delle sue attivi ...
Leggi tutto

INTERVISTA  |  LETTO 959  
Focus. Accoglienza e solidarietà. Video intervista a "La Casa di Abou"
La Casa di Abou, già Rifugio di Isaac, compie dieci anni. Si tratta di un centro di seconda accoglienza ed ha ospitato finora un centinaio di minori rifugiati provenienti dal'Africa e dall'Asia. Fi ...
Leggi tutto

AVVISO  |  LETTO 2227  
Avviso raccolta differenziata
Mercoledì 25 aprile non sarà effettuato il ritiro di organico e vetro. Il servizio di raccolta differenziata riprenderà normalmente giovedì 26 con il ritiro della plastica.
Leggi tutto