COMUNICATO STAMPA Letto 5059  |    Stampa articolo

Il primo vino della storia “made in Cadore” porta la firma di tre imprenditori acresi

Foto © Acri In Rete
Amministrazione Comunale - Acri
La passione per il vino, la buona volontà di riuscire a creare un prodotto di qualità accomuna tre ragazzi acresi, Antonio Aiello, Renato Perri e Massimo Milordo che hanno lasciato la nostra cittadina per trasferirsi a Borca, anni addietro, ma che come acresi ci rendono fieri di quello che sono riusciti a realizzare.
Il Sindaco, Pino Capalbo, plaude all’ottima iniziativa dei tre imprenditori acresi che stanno portando avanti un progetto avveniristico: innestare il primo vitigno cadorino chiamandolo "viti fra le nuvole”, il primo vino della storia "made in Cadore”. "Sono gli esempi come questi che ci gratificano e a cui i giovani devono guardare, - ha detto Capalbol’impegno, la buona volontà, la passione, il coraggio di mettersi in gioco, i tre, nonostante nella vita quotidiana, condividono un'azienda che opera tra l'edilizia e l'impiantistica, nel tempo libero, uniti dalla comune passione per il vino sono riusciti a realizzare il proprio sogno.
Bisogna credere nei propri sogni senza avere paura di sbagliare. Tanti sono i ragazzi che, inseguendo i propri sogni, sono riusciti anche a crearsi un lavoro, ed in Calabria, abbiamo validi esempi come Stefano Caccavari che ha salvato l’ultimo mulino a pietra a San Floro .
Un in bocca al lupo ai tre giovani acresi affinché l’attività che hanno intrapreso gli porti tante soddisfazioni. Un appello alle giovani generazioni affinché rivalutino la terra, l’agricoltura, noi siamo un territorio a vocazione agricola, tanti sono gli incentivi che la regione Calabria offre in tal senso per dar vita ad attività redditizie, cerchiamo di cogliere queste opportunità e soprattutto non abbandoniamo mai i nostri sogni in un cassetto
”.

PUBBLICATO 11/10/2017





Ultime Notizie

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 583  
Articolo Uno-MDP: "lavoriamo per garantire un futuro alla sanita’ acrese"
Continua l’impegno di Art. Uno Mdp per l’Ospedale “Beato Angelo d’Acri”, una delegazione composta da Mario Bonacci, Angelo De Bartolo e Mario Romano, ha avuto nella giornata di ieri un incontro inte ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 313  
Seconda edizione dell'incontro parrocchiale Amo Gesù Perchè...
Dopo il grande successo del primo appuntamento torna, il prossimo 19 gennaio, alle ore 20:30, “Amo Gesù Perché...”, l’evento organizzato dai giovani della Parrocchia SS.Annunziata di Acri e rivolto ...
Leggi tutto

AVVISO  |  LETTO 128  
Avis: donazione periodica del sangue
Si comunica a tutti i donatori e a chiunque volesse donare il sangue che sarà presente l’autoemoteca MARTEDI’ 23 GENNAIO 2018 dalle ore 7.30 alle ore 11:00 in VIA V. BAFFI nei pressi del BAR CAPRICC ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 2079  
Da "Acri in movimento" solo figuracce
La campagna elettorale per le ormai prossime elezioni politiche di Marzo si appresta ad entrare nel vivo e porta con sé le consuete schermaglie, le consuete forzature, il consueto decadimento dei to ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 1117  
Sindaci senza cuore e Sindaci senza memoria
È un brutto periodo per i cittadini d'Italia. A Como il Sindaco, senza cuore, a Natale vieta ai senza tetto della sua città di mendicare, ed ai cittadini di portare loro aiuti e un po ...
Leggi tutto