POLITICA Letto 2348  |    Stampa articolo

Dissesto finanziario e risanamento, il ministero chiede chiarimenti sull’ipotesi di bilancio riequilibrato

Foto © Acri In Rete
Roberto Saporito
Che il percorso verso il risanamento del Comune, in dissesto dallo scorso mese di dicembre, non sarebbe stato facile, lo si sapeva. Sarà difficile ed anche lungo, per i tanti, troppi, documenti che l’Ente dovrà produrre.
Nello scorso mese di settembre, appena due mesi dall’insediamento, l’Amministrazione Capalbo ha dovuto approvare, in Consiglio Comunale, l’ipotesi di bilancio stabilmente riequilibrato. Il documento è passato con i soli voti della maggioranza.
L’assessore al bilancio Viteritti, nella sua relazione, dapprima evidenziò le criticità presenti e poi illustrò le misure da adottare. Il documento fu inviato al Ministero dell’Interno, ufficio 1, consulenza di finanza locale per gli Enti in dissesto, che nei giorni scorsi ha inviato una nota di riposta all’Ente.
Una ventina di pagine in cui l’organo di controllo evidenzia rilievi e chiede chiarimenti.
Tutto come previsto, però, e come ampiamente annunciato nello scorso mese di settembre dall’assessore Viteritti.
Il Ministero vuole, infatti, spiegazioni dettagliate sulle previsioni di entrata e di uscita riguardo Imu, Tasi, trasporto scolastico, patrimonio, imposta di pubblicità, servizio idrico ed anche personale.
Il Ministero, inoltre, chiede come l’Ente intende affrontare l’evasione.
Insomma, l’organo romano chiede delucidazioni, ma ciò era prevedibile, considerato la massa debitoria ed il breve tempo a disposizione dell’Amministrazione per redigere l’ipotesi di bilancio riequilibrato.
Il Comune ha sessanta giorni di tempo per fornire spiegazioni.

PUBBLICATO 18/10/2017





Ultime Notizie

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 570  
Articolo Uno-MDP: "lavoriamo per garantire un futuro alla sanita’ acrese"
Continua l’impegno di Art. Uno Mdp per l’Ospedale “Beato Angelo d’Acri”, una delegazione composta da Mario Bonacci, Angelo De Bartolo e Mario Romano, ha avuto nella giornata di ieri un incontro inte ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 312  
Seconda edizione dell'incontro parrocchiale Amo Gesù Perchè...
Dopo il grande successo del primo appuntamento torna, il prossimo 19 gennaio, alle ore 20:30, “Amo Gesù Perché...”, l’evento organizzato dai giovani della Parrocchia SS.Annunziata di Acri e rivolto ...
Leggi tutto

AVVISO  |  LETTO 128  
Avis: donazione periodica del sangue
Si comunica a tutti i donatori e a chiunque volesse donare il sangue che sarà presente l’autoemoteca MARTEDI’ 23 GENNAIO 2018 dalle ore 7.30 alle ore 11:00 in VIA V. BAFFI nei pressi del BAR CAPRICC ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 2074  
Da "Acri in movimento" solo figuracce
La campagna elettorale per le ormai prossime elezioni politiche di Marzo si appresta ad entrare nel vivo e porta con sé le consuete schermaglie, le consuete forzature, il consueto decadimento dei to ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 1114  
Sindaci senza cuore e Sindaci senza memoria
È un brutto periodo per i cittadini d'Italia. A Como il Sindaco, senza cuore, a Natale vieta ai senza tetto della sua città di mendicare, ed ai cittadini di portare loro aiuti e un po ...
Leggi tutto