NEWS Letto 2665  |    Stampa articolo

La Sila ed Acri visitati da un gruppo di giornalisti di tutta Italia

Foto © Acri In Rete
Roberto Saporito
A sostegno della candidatura a sito Patrimonio dell’Umanità Unesco, oltre che per diffondere la conoscenza di un territorio ricco e variegato, il Parco Nazionale della Sila ha ospitato un gruppo di giornalisti provenienti da tutta Italia.
Per tre giorni ha girato in lungo e in largo per l’altopiano, ammirandone le bellezze, calpestandone i sentieri e rimanendo incantati sia dai tesori naturalistici che da quelli culturali. Giuseppe Calarco (Italia Più, supplemento del Sole 24 Ore), Nino Cannatà (regista che cura progetti e allestimenti per la Biennale di Venezia) Emilio Dati (Plen Air, Mondo in Tasca), Roberto Messina (Il Giornale, Italia Oggi, Agenzia Italia).
Domenica dedicata al trekking lungo il sentiero 441 del Parco, sotto il Centro Sci Fondo Carlomagno, in una delle zone più belle per ammirare il foliage, ossia il cambio di colore autunnale delle foglie, quindi incontri, interviste e foto scattate all’Oasi naturalistica del lago Ariamacìna.
Lunedì visita all’Abbazia di San Giovanni in Fiore, museo demologico e Centro Studi Gioachimita, infine tappa ad Acri per visitare la Basilica di Sant’Angelo, il centro storico, il museo Maca ed il museo micologico.
La Sila Grande o Sila Greca sempre più apprezzata grazie anche al lavoro dell’Ente Parco Sila ed in attesa di essere riconosciuta come patrimonio dell’Unesco.
L’altopiano silano è noto per le sue bellezze paesaggistiche e naturali, per la ricca flora e per la fauna, per abeti e pini secolari ma anche per importanti reperti archeologici.
Nei giorni scorsi, infatti, in località san Lorenzo, alle porte di Camigliatello Silano, durante alcuni scavi sono stati trovati resti di un animale, probabilmente un mammut.
Insomma, un’area ricca di storia che dovrebbe essere meglio valorizzata, conosciuta e tutelata.



PUBBLICATO 08/11/2017





Ultime Notizie

NEWS  |  LETTO 3074  
Morte Fusaro. La vicenda finisce su rai2 a "i fatti vostri"
La morte di Antonio Fusaro cattura l’attenzione della Rai ed in particolare della giornalista Silvia Squizzato che ha ripercorso l’intera storia. Lunedì prossimo, dalle 12,10, il seguito e popolare ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 172  
Primo Concorso Nazionale Fotografico "Citta' di Acri"
L’associazione fotografica Diogene, con il patrocinio dell’Unione Italiana Fotoamatori (UIF) e del comune di Acri, organizza il primo Concorso Nazionale UIF “Città di Acri”. Il concorso è ape ...
Leggi tutto

POLITICA  |  LETTO 231  
Consiglio comunale. Variazione di bilancio e non solo
Il Consiglio Comunale, riunitosi giovedì scorso, doveva discutere, ed eventualmente, approvare la variazione di bilancio.
Alla fine il documento contabile è stato approvato con i soli voti dell ...
Leggi tutto

AVVISO  |  LETTO 121  
Rinvio manifestazione partecipata in occasione della Giornata Nazionale degli Alberi
Visto il persistere delle condizioni metereologiche, con abbondanti precipitazioni di pioggia, che hanno reso difficoltoso le operazioni di preparazione del terreno per accogliere la piantumazione d ...
Leggi tutto

AVVISO  |  LETTO 638  
Giornata Lions club Acri
Il presidente e i soci del Lions club Acri avvisano la cittadinanza che giorno 19 novembre, dalle ore 9.30 alle ore 13.30, presso Piazza Matteotti sarà possibile effettuare lo screening gratuito per ...
Leggi tutto