SPORT Letto 502  |    Stampa articolo

Fc Acri - Locri  0 - 1

Foto © Acri In Rete
Redazione
FC CALCIO ACRI: Lamberti 5, Mancino 6, Dodaro 6, Corsale 5, Mazza 5.5, Federico 5.5 (66° Nesticò sv), Luzzi 6, Bertini 6, Crinitri 5.5 (84° Vallone sv), Velletri 6, Petrone 5. In panchina: Palumbo, Perri, Gradilone, Bisignano, Rose. All.: Mancini

LOCRI: Galluzzo 6, S. Lombardo 6, Varricchio 6, Coluccio 6, Carbone 5.5 (69° Iervasi sv), Libri 6, Lanza 6, Dascoli 6, Tripodi 6 (58° Guttà sv), Ruggiero 6, Puntoriere 6.5. In panchina: Paolella, Battista, Foti, A. Lombardo, Costabile. All.: Scorrano

MARCATORI: 14° Puntoriere
ARBITRO: Fichera 4 di Milano, assistenti: Varano e Mungari (Kr)
NOTE: Circa 400 spettatori. Ammoniti: Tripodi, Carbone e Dascoli (L) Angoli: 10-5. Rec. 1°pt, 4° st

Acri – Con un gol nel primo tempo grazie ad una disattenzione difensiva il Locri di mister Scorrano espugna il Pasquale Castrovillari e continua la sua marcia di avvicinamento alla serie D.
Per i rossoneri è notte fonda, di contro, la capolista con una gara accorta e ben preparata porta a casa i tre punti mentre Bertini e compagni, pur disputando un buon secondo tempo non riescono nell’impresa e lasciano sul campo altri tre punti.
Il tecnico dei rossoneri deve fare i conti con qualche assente, cambia formazione rispetto a domenica scorsa e parte con Lamberti in porta, difesa inedita con Bertini e Luzzi centrali, Federico e Mazza da esterni. A centrocampo Velletri, Corsale Dodaro, con Mancino e Criniti a fungere da esterni alti di centrocampo, con Petrone a svariare per tutto il fronte d’attacco.
Nei primi minuti del tempo le squadre si studiano e così al 7° Libri ci prova da fuori ma il tiro, debole, si spegne nelle braccia di Lamberti. Si arriva così al quarto d’ora quando il Locri passa.
Incertezza difensiva della coppia Bertini-Lamberti ne approfitta Puntoriere che deposita in rete indisturbato.
I rossoneri accusano il colpo e rimangono schiacciati nella propria area ne approfitta la squadra di Scorrano che al 35° con Lanza che si ritrova a tu per tu con Lamberti ma questa volta è bravo il portiere rossonero a liberare la minaccia. Passano due minuti e sono sempre gli ospiti che ri rendono pericolosi questa volta con Libri che dai 25 metri calcia e colpisce il palo esterno.
La seconda frazione di gioco si apre con i rossoneri che cercano la profondità e al 57° non approfittano della punizione dal limite fischiata per un atterramento di Petrone. Batte Corsale e la palla termina di poco alto sulla traversa.
L’Acri è padrone dell’incontro e cerca il gol ma colpa l’imprecisione e soprattutto il terreno di gioco, in non perfette condizioni, permettono alla capolista di mantenere il risultato di vantaggio.
Sul finire dell’incontro altra disattenzione difensiva per l’Acri ne approfitta Puntoriere ma il tiro dell’attaccante, dai 40 metri, finisce di un niente sulla traversa.
Passano i minuti con la capolista che difende adenti stretti il risultato e dopo quattro minuti di recupero la partita termina con gli amaranto che vanno sotto la curva a raccogliere gli applausi degli ultras.

PUBBLICATO 17/12/2017





Ultime Notizie

POLITICA  |  LETTO 3499  
Politica. Anche otto acresi candidati alle parlamentarie del m5s
Martedì 16 gennaio e mercoledì 17 gennaio dalle ore 10 alle ore 21 si terranno le consultazioni online su Rousseau per le cosiddette parlamentarie del MoVimento 5 Stelle. Ogni iscritto potrà esprim ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 1181  
Astio di ritorno e pummarola 'ncoppa
La mediocrità, certamente, è il taglio dei tempi in corso ed essa si moltiplica attraverso sempre più canali dove manifestarla. Prendendo ad esempio i social network, Umberto Eco aveva ragione nell ...
Leggi tutto

RECENSIONE  |  LETTO 510  
Guardando le creste dei colli, romanzo di Francesco Siciliano
Guardando le creste dei colli è un romanzo di formazione, che narra le vicende evolutive di un adolescente che vive al Borgo, sulle montagne calabresi, negli anni sessanta. Mariuccio osserva il mon ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 971  
Notte magica e appassionante al Liceo Classico Julia
Estasi, magia, passione, divertimento: la notte del liceo Classico si trasforma in un avvenimento per Acri, tra centinaia di performance teatrali, l'amarcord degli ex alunni, le testimonianze e tant ...
Leggi tutto

SPORT  |  LETTO 426  
Calcio A 5. Cetraro – Serralonga Pertina 3 – 4
Una splendida partita giocata tra due squadre che si contendevano una posta in palio alta: il primato nel girone A. Dopo venti minuti di stallo, dove i due quintetti si studiano e concedono poco, p ...
Leggi tutto