SPORT Letto 953  |    Stampa articolo

Fc Acri - Paolana 1 - 0

Foto © Acri In Rete
Redazione
CALCIO ACRI: Lamberti 6.5, Macagnone 6.5, Mancino 6.5, Ferraro 6.5, Dodaro 6, Vallone 6 (67° Luzzi 6), Federico 6, Sposato 6.5, Nesticò 6.5 (82° Mazza sv), Criniti 7 (77° Perri sv), Petrone 6. In panchina: Palumbo, Lamirata, Corsale, Velletri. All.: Mancini

PAOLANA: Corno 6,5, Bruno 5 (62° Castellano 5), Furgiuele 5, Del Popolo 6, Polesano 5, Scarlato 6, Danieli Vaz 5 (82° Chianello sv), Biletto 6, Longo 6, Amendola 6, Ilhovaja 5 (67° Casciaro 5). In panchina: De Cesare, Montalto, Zuccarelli, Politano. All.: Caligiuri

MARCATORI: 12° Criniti
ARBITRO: Zito di Rossano 6 (Assistenti: Varano e Esposito di Crotone)
NOTE: spettatori 250 circa. Ammoniti: Del Popolo (P). Angoli: 5-2. Recupero: 1' pt e 4' st.

Acri – Su un terreno al limite della praticabilità, bastano poche gocce di pioggia per rendere il Pasquale Castrovillari un pantano, i rossoneri dell’Acri portano a casa i tre punti e lo fanno al cospetto di una Paolana apparso troppo debole per la formazione di mister Mancini.
Per i biancazzurri dell'ex Caligiuri la sconfitta contro i rossoneri è la dodicesima incampionato che la relegano nei bassifondi della classifica, di contro, i rossoneri con una gara accorta e ben preparata portano a casa i tre punti fondamentali per la rincorsa ai play off.
Il tecnico dei rossoneri deve far a meno di Bertini squalificato e Corsale, parte con Lamberti in porta, difesa inedita con Ferraro e l'ultimo arrivato Macagnone centrali, Federico e Mancino a fungere da esterni. A centrocampo il rientrante Sposato, Vallone, Dodaro e Nesticò. Un pò più avanzato Criniti con Petrone a fungere da punta centrale.
Sono gli ospiti che partono forte e già al secondo minuti impensieriscono Lamberti con un insidioso colpo di testa di Bruno.
Passano i minuti e i rossoneri al primo vero affondo vanno in vantaggio. Criniti, dopo aver ricevuto palla, punta l'area ma la sfera viene deviata sui piedi di Mancino che dribbla un paio di difensori e prolunga per Criniti, libero al centro dell'area, che insacca indisturbato.
Il gol galvanizza i rossoneri che, grazie anche al campo pesante controllano le poche incursioni dei biancazzurri.
Alla mezz'ora è Nesticò a recuperare un pallone a centrocampo che lo prolunga per Petrone ma l'attaccante trova Corno che libera la minaccia.
Sul finire del tempo è sempre Criniti a rendersi pericoloso con una sgroppata sulla fascia d'appartenenza, l'esterno rossonero vede Petrone al centro dell'area ma la difesa libera e così termina il primo tempo.
La seconda frazione di gioco si apre con Petrone che al 46° va vicino al raddoppio ma il tiro ad incrociare trova Corno che devia. Sul capovolgimento di fronte è Amendola a rendersi pericoloso in area rossonera ma è bravo l'ultimo arrivato, Macagnone, che riesce a liberare e a difendere il risultato.
Al 61° è Sposato che parte dalla sua area e una volta arrivato al limite dell'area ospite prolunga per Nesticò che prova iltiro a giro con la sfera che termina alto.
Sul finire della partita sono i rossoneri a rendersi pericolosi con Mancino che dai 25 metri centra la traversa.
La partita termina con i rossoneri che si difendono con tutti gli effettivi e dopo quattro minuti di recupero la partita termina con i rossoneri che vanno sotto la curva a raccogliere i meritati applausi del pubblico presente.

PUBBLICATO 21/01/2018





Ultime Notizie

NEWS  |  LETTO 214  
Illuminazione della galleria, ecco la graduatoria provvisoria. Al primo posto la Europ grazie al 44% di ribasso
Piccoli ma importanti passi. Dopo oltre dieci anni, i lavori della galleria sulla statale 660, Acri-Cosenza, dovrebbero riprendere a breve. Si tratta dell’ultimo lotto e riguarda l’impianto di illu ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 58  
Calamità ed incendi estivi: il sindaco Capalbo incontra Ferri
Si sono incontrati nella giornata di oggi Bonaventura Ferri, sindacalista UIL, il sindaco, Pino Capalbo, presenti all’incontro anche il consigliere Luca Siciliano ed il referente UIl vigili del fuoc ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 508  
Ipocriti!
Probabilmente la nostra classe politica ha smarrito il significato della parola vergogna, oltre ad aver rinunciato da tempo a comprendere il senso del ridicolo. Ci vuole grande impudenza e una note ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 3500  
Ancora furti nelle abitazioni
Dopo un breve periodo di quiete sono ricominciati i furti nelle abitazioni. Questa volta i ladri, alla ricerca di oro e oggetti preziosi, si sono introdotti negli appartamenti in pieno giorno, nonc ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 257  
3° Workshop di progettazione urbanistica organizzato dall'Università Mediterranea
Il Workshop dedicato alla progettazione urbana di centri minori, dal titolo: “Idee per la Città: riqualificare, rigenerare, progettare. Verso il Piano Strutturale di ACRI”, è giunto alla III edizion ...
Leggi tutto