POLITICA Letto 2347  |    Stampa articolo

Politica. Giovedì in consiglio comunale l'ipotesi di bilancio riequilibrato. A breve la transazione con i creditori

Foto © Acri In Rete
Redazione
Giovedì prossimo, alle 14,30, torna a riunirsi il consiglio comunale. I diciassette consiglieri comunali saranno chiamati a discutere e ad approvare l’ipotesi di bilancio riequilibrato.
Sull’argomento relazionerà l’assessore al bilancio, Natale Viteritti.
Si tratta di un documento contabile di estrema importanza da sottoporre, poi, al Ministero dell’Interno che nello scorso mese di ottobre, in occasione della prima stesura del’atto, aveva chiesto chiarimenti dopo l’approvazione nel consiglio comunale del 6 settembre.
L’amministrazione comunale, guidata da Pino Capalbo, appare fiduciosa ed a quanto pare il bilancio stabilmente riequilibrato sarà spalmato in tre anni, ovvero fino al 2019, quando, ci si augura, il Comune sarà fuori dal dissesto finanziario.
In particolare, il Ministero vuole sapere in che modo il Comune intende combattere l’evasione e le previsioni di entrata riguardo imu, tasi, pubblicità, multe, vendita patrimonio.
E’ bene ricordare che il 2017 non ha fatto registrare debiti e che da quasi un anno è insediato l’organismo di liquidazione che ha il compito di gestire crediti e debiti fino al 31 dicembre 2016.
A breve, l’organo ministeriale convocherà tutti i debitori per proporre una transazione.
Se tutto filerà liscio, per fine anno il Comune potrebbe ripartire da zero.
Al momento, essendo in uno stato di dissesto, l’ente non può accendere mutui ed è costretto ad aumentare al massimo tutti alcuni tributi.

PUBBLICATO 29/01/2018





Ultime Notizie

NEWS  |  LETTO 505  
Parco nazionale della Sila. Nominato il nuovo direttore
Nei giorni scorsi si è insediato il nuovo Direttore Domenico Cerminara, responsabile del Servizio Pianificazione, Programmazione, Tutela e Sviluppo dell’Ente Parco. Prende il posto di Giuseppe Luzzi ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 327  
Enel produzione. Rischio sottodimensionamento. Giovedì sciopero
Anche gli operai di Enel produzione, quelli di via Pastrengo per intenderci, parteciperanno allo sciopero di giovedì prossimo. “La vertenza Enel Green Power dell'unità territoriale di Acri non tro ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 408  
Regionali 2020. I dieci candidati più votati nell’intera regione. Vince Irto
Tra i migliori dieci candidati ben otto sono del centro destra. Il primato spetta a Irto (Pd, nella foto), ex presidente del consiglio regionale, con 12568 voti a seguire Gallo (Fi) 12053 quindi Esp ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 1091  
Complimenti vivissimi
Che strana gente siamo noi del Sud! Per carità, abbiamo molte virtù di cui andare fieri. Siamo orgogliosi (in particolare delle nostre origini), capaci, generosi, laboriosi, accoglienti.
Leggi tutto

POLITICA  |  LETTO 2074  
Regionali 2020. Ecco il nuovo consiglio regionale
Santelli presidente grazie al 55,3% (449.705 voti). Maggioranza. Molinaro, Gallo, De Caprio, Caputo, Morrone, Graziano, Mancuso, Raso, Tallini, Esposito, Pietropaolo, Pitaro, Creazzo, Neri, Arruzzo ...
Leggi tutto