CULTURA Letto 1633  |    Stampa articolo

Cultura. Nasce Napoli il coordinamento dei festival del sud d'Italia. C'è anche il premio Padula

Foto © Acri In Rete
Redazione
E’ nato a Napoli il Coordinamento dei Festival letterari che si svolgono in vari luoghi del Mezzogiorno d’Italia. C’è anche il Premio Letterario Padula, rappresentato da Santino Salerno che fa parte della giuria.
Oltre a lui anche Gilberto Floriani e Mimmo Gangemi (Leggere&Scrivere), Gaetano Savatteri, Armando Caputo e Tommaso De Pace (Trame Festival di Lamezia Terme), Luigi Franco (Sciabaca Festival – Viaggi e culture mediterranee di Soveria Mannelli).
Si tratta di un’idea nata dall’intuizione degli organizzatori del Festival partenopeo “Napoli città del libro” e del suo direttore artistico Francesco Durante e dell’editore Giunta. Lo scopo è quello di condividere risorse, scopi, ideali, obiettivi.
Presto sarà redatto un manifesto fondativo comune, con l’obiettivo di appellarsi alla classe dirigente di questa parte della Penisola, affinché la cultura diventi veramente un fattore di sviluppo su cui investire risorse e non un qualcosa di accessorio nelle politiche di governo delle regioni meridionali.
Il Manifesto comune della rete sarà presentato al Salone di Torino prima e a Napoli poi.
La diversità dei territori coinvolti in questo progetto, unico nel suo genere, costituisce indubbiamente non solo una novità progettuale in grado di competere con i grandi Festival del Nord Italia ma un arricchimento per tutti i componenti del coordinamento, perché è proprio dall’interscambio che spesso si generano, idee, progetti comuni, iniziative in grado di andare oltre gli angusti limiti territoriali locali.
I prossimi obiettivi saranno quelli di dare un nome a questo vero e proprio “cartello” di organizzazioni culturali e la realizzazione di un portale web che pubblicizzi al meglio le attività dei singoli Festival.
Un altro passo concreto è la decisione degli organizzatori del Festival del Libro di Napoli, che aprirà i battenti il 24 maggio prossimo, di creare un unico grande stand comune per tutti i Festival della rete.
Il premio Padula, che solitamente si tiene nei mesi di ottobre e novembre, è giunto alla decima edizione, è organizzato dalla omonima Fondazione presieduta da Giuseppe Cristofaro, del cda fanno parte anche la Regione, la Provincia e l’Unical, il comitato scientifico è composto da docenti, letterati e scrittori.

PUBBLICATO 01/03/2018





Ultime Notizie

NEWS  |  LETTO 1532  
Taglio irregolare su lotto boschivo incendiato: 9 denunce, sequestrata l’area
Nove persone denunciate a vario titolo e un bosco di 30 ettari posto sotto sequestro. E’quanto emerso da una attività di controllo dei militari della Stazione Carabinieri Forestale di Acri
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 718  
La buona scuola. L'IC Padula comparirà nel calendario 2019 dei VV.FF.
L’I.C. “Padula” premiato al Concorso Nazionale del Ministero degli Interni L’opera dello studente Luigi Iorio, sarà inserita nel Calendario Nazionale dei Vigili del Fuoco 2019.
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 893  
Turismo e sostenibilità. La ciclovia calabrese attraverserà anche il comune di Acri
Il Piano Regionale dei Trasporti, prevede anche lo sviluppo della ciclabilità nell’ambito dell’azione 2, per le aree urbane, dell’azione 3, per lo sviluppo dei servizi di trasporto alla scala region ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 886  
CNA, il successo è una conseguenza
La CNA di Acri in occasione del primo anniversario della canonizzazione del Santo Angelo, ha organizzato la seconda edizione di “IL GUSTO E L’ARTE ACRESE”. La manifestazione, che quest’anno ha avut ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 808  
Acri perde un pezzo di storia: scompare il poeta Ginese
E’ venuto a mancare nella notte tra lunedi e martedi scorso, all’età di 91 anni, il poeta acrese Luigi Ginese. Ginese era nato ad Acri nella contrada Gioia, ex funzionario postale da anni in pension ...
Leggi tutto