NEWS Letto 2870  |    Stampa articolo

Il Comune presenta due progetti per persone non vedenti

Foto © Acri In Rete
Redazione
Lo scorso mercoledì sono stati presentati, nel palazzo municipale, due progetti indirizzati a persone non vedenti, finanziati dall'amministrazione comunale – assessorato ai servizi sociali – e in collaborazione con Hello Music, istituto comprensivo Vincenzo Padula, e l’Unione Italiana dei Ciechi.
I progetti, per i quali Acri è il paese pilota nella provincia di Cosenza, sono stati finanziati con la legge 211/2013 per la non autosufficienza, i cui fondi sono rimasti fermi per anni e sbloccati dall'attuale amministrazione.
I progetti sono finalizzati a garantire l' autonomia dei soggetti non vedenti in due differenti ambiti.
Il primo dei due progetti è un corso di alfabetizzazione musicale con il codice braille la cui beneficiaria è Angela Sammarro, una ragazza non vedente che frequenta l'Istituto comprensivo “Vincenzo Padula”, seguita dai Maestri Mariacristina Zangari (docente di pianoforte presso l’Istituto stesso) e Davide Acciardi (esperto esterno accreditato dall’Unione Ciechi), e la scuola di musica “Hello Music” diretta dal Maestro Francesco Spezzano.
Il secondo progetto, il cui beneficiario è Giuseppe Capalbo, è un corso di orientamento (coadiuvato dall’istruttore di Orientamento a mobilità Giovanni Visalli Garufi) finalizzato a migliorare l'autonomia del non vedente nelle attività della vita quotidiana.
Erano presenti per l'occasione, oltre ai beneficiari dei progetti, i Maestri di musica, la dott.ssa Giusi Bartolotto, Responsabile provinciale dell’istruzione dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti di Cosenza, Agostino Marzellla, Responsabile provinciale e Regionale delle famiglie UICI di Cosenza, la dott.ssa Simona Sansosti, dirigente dell'Istituto Comprensivo “Vincenzo Padula” e la prof.ssa Giovanna Lo Giudice, docente di sostegno.
L'incontro si è concluso con un' esibizione pianistica e canora di Angela Sammarro, che ha mostrato i risultati finora raggiunti grazie al lavoro sinergico di tutti i docenti, delle Istituzioni e alla disponibilità del personale altamente qualificato dell’Unione Italiana Ciechi e degli Ipovedenti.


PUBBLICATO 10/03/2018





Ultime Notizie

OPINIONE  |  LETTO 98  
Altruismo: natura o cultura ?
"La tendenza alla cooperazione e la propensione all’aiuto degli esseri umani poggiano, da sempre, su un nucleo di interesse personale”: questa frase, letta in un libro, mi ha fatto riflettere sulla ...
Leggi tutto

SPORT  |  LETTO 234  
Il punto sull'Eccellenza. L'Acri risale, play out più vicino. Contro Gallico, Isola, Sersale o Soriano?
A tre giornate dalla fine, quindi ancora nove punti in palio, possiamo scrivere che il Siderno è virtualmente in Promozione mentre...
Leggi tutto

NEWS   |  LETTO 838  
Comune. Cambiano le commissioni consiliari? Salta qualche presidenza?
Subito una riflessione; considerando i tanti e scottanti temi, sarebbe stato più opportuno indire la seduta del consiglio comunale di mattina. Invece, l’assise, che potrete seguire in diretta stream ...
Leggi tutto

NEWS   |  LETTO 729  
Scuola e magare. L’I.C. Padula premiato a San Fili
Si è conclusa la settima edizione del premio letterario nazionale “Le notti delle Magare” riservato alle scuole primarie e secondarie di primo grado di tutto il territorio nazionale che ha decretato ...
Leggi tutto

NEWS   |  LETTO 3154  
Incidenti. Taglia alberi. Uomo ferito gravemente
Ennesimo incidente sul lavoro. E’ accaduto questa mattina, poco dopo le 8, in Sila, località Matina. Dalle informazioni in nostro possesso, un uomo era intento a tagliare legna in un bosco quando è ...
Leggi tutto