NEWS Letto 2146  |    Stampa articolo

Mercatini di Natale, denunciati per furto due ragazzi

Foto © Acri In Rete
Redazione
I carabinieri della Stazione Carabinieri di Acri hanno denunciato per furto un diciassettenne rumeno residente ad Acri e un diciottenne domiciliato a Terranova da Sibari con l‘accusa di furto in concorso.
I due protagonisti sono stati rintracciati grazie ad un'attività di indagine che non si è mai fermata.
Nel periodo natalizio, i due ragazzi, hanno forzato le porte delle casette e hanno fatto razzie di bottiglie di alcolici e altri suppellettili.
In seguito ad altre segnalazioni i militari hanno denunciato per truffa un 30enne cosentino, l’uomo, un consulente finanziario, aveva ricevuto l’importo di 500 euro dall’ignara vittima, senza mai avviare le pratiche amministrative.





PUBBLICATO 11/03/2018





Ultime Notizie

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 1037  
Rotary, sabato la consegna alla città della statua di Sant'Angelo
Sabato 16 giugno, alle ore 12:30, in Piazza Sant’Angelo, verrà inaugurata la nuova statua di Sant’Angelo d’Acri, che il locale Rotary Club ha fatto realizzare e donerà alla città.
Leggi tutto

AVVISO  |  LETTO 434  
Aperte le iscrizioni al campo scuola "Anch'io sono la protezione civile"
Anche quest'anno il Gruppo di Protezione Civile Acri organizza il campo scuola "Anch'io Sono la Protezione Civile". Il campo si terrà nella settimana dal 16 al 21 luglio presso l'azienda agriturist ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 646  
Cibo e cultura. Sabato "Consuma Sud"
Si terrà sabato 16 giugno, dalle 16, al palazzo falcone, “Consuma Sud”, evento di carattere socioculturale, che ha come obiettivo la promozione e la valorizzazione dei territori nelle sue varie form ...
Leggi tutto

INTERVISTA  |  LETTO 784  
Anna Maria Algieri e la poesia come tramite per esplorare l’animo umano
Franca Azzarelli ha indicato Anna Maria Algieri come “la poetessa della quotidianità”, una voce poetica di Acri (il suo paesetto d’origine e dove risiede) che “si identifica con il suo cuore e riesc ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 1943  
La morigeratezza come mordente!
Passeggiando per la città di Acri salta subito all’occhio, anche dei più distratti, la presenza di copiose attività designate al gioco d’azzardo e di Compro oro. Tabacchini, sale scommesse quando so ...
Leggi tutto