OPINIONE Letto 2859  |    Stampa articolo

Cronaca di una giornata speciale: visita al comando dei carabinieri di Rende

Foto © Acri In Rete
Redazione
Martedì 10 Aprile 2018 gli alunni delle Classi Quinte dei Plessi di Scuola Primaria "Campo Sportivo" e "Seggio", appartenenti all’Istituto Comprensivo “Beato Francesco Maria Greco”, hanno partecipato a un’iniziativa promossa dall’Arma dei Carabinieri di Acri guidata dal Comandante Maresciallo Antonio Zaccaria, finalizzata alla formazione della “Cultura della Legalità" in favore dei giovani, con l’obiettivo principale di sviluppare, fin dai primi anni dell’adolescenza l’attenzione a questa tematica di grande delicatezza ed attualità.
E' appena il caso di precisare che la Scuola tutta, a partire dagli Alunni, dalle Famiglie, dai Docenti e dal Dirigente Scolastico, Dott.ssa Giulia Rachele D'Amico, hanno accolto con grande entusiasmo l'iniziativa, giunta nel corrente anno scolastico alla sua seconda edizione, in quanto la Scuola è baluardo di Legalità e il Progetto educazione alla Legalità" è inserito a pieno titolo nel PTOF d'Istituto.
E' stata una “giornata speciale”, una giornata fatta di “incontri speciali” con “amici speciali”, così come l’hanno definita i ragazzi che si sono recati in visita all’interno della Caserma della Compagnia dei Carabinieri di Rende.
I ragazzi sono stati accolti dal Comandante della Compagnia, Capitano Sebastiano Maieli, dal Sottotenente Fabrizio Ricciardi, Comandante del Nucleo Operativo e Radiomobile, e da altri comandanti di stazione del circondario.
Nel corso della visita gli studenti hanno avuto la possibilità di accedere ai locali della caserma ed assistere in prima persona alle attività svolte quotidianamente dai militari.
Incontenibile l’entusiasmo e la curiosità degli alunni alla vista dei mezzi in dotazione ai Militari della Compagnia: le autovetture “speciali” di pronto intervento, la stazione mobile usata in caso di emergenza di vario tipo, anche di calamità naturali, etc…
Tutti i ragazzi si sono divertiti a salire a bordo dei mezzi, a suonare all’impazzata le sirene, a far domande piene di curiosità ai militari durante la visita alle sale degli interrogatori e delle foto segnaletiche, delle celle di sicurezza, degli archivi e durante la dimostrazione di rilevamento delle impronte digitali.
Una “bella giornata” insomma, trascorsa dai piccoli “futuri cittadini” con gli “amici e protettori di tutti”, in cui i militari hanno sottolineato di essere al servizio dei cittadini e che a loro si può ricorrere per chiedere "Aiuto" o anche solo per un consiglio.
La visita si è conclusa con l’immancabile foto di gruppo tra Alunni e Docenti unitamente con il Capitano Sebastiano Maieli.
Gli Insegnanti, gli Alunni, le Famiglie e il Dirigente Scolastico ringraziano il Comandante della Stazione dei Carabinieri di Acri, Antonio Zaccaria, per l'opportunità formativa offerta e tutti i componenti della Compagnia dei Carabinieri di Rende per l’accoglienza e la disponibilità dimostrata durante la visita.

PUBBLICATO 20/04/2018





Ultime Notizie

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 520  
Morte Fusaro. Assolto Micalizzi
In relazione all’articolo apparso sulla Vs. testata giornalistica on line in data 25 Marzo 2019, per mezzo del quale....
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 1502  
Vigili Urbani. Ecco il bando di Concorso. Scadenza domande il 19 dicembre
Il Comune di Acri rende noto che è indetto concorso pubblico, per soli esami, per la copertura di 2 (due) posti, a tempo pieno e indeterminato di Istruttore - Agente di Polizia Locale - categoria C. ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 538  
Regionali. Ufficiale si vota il 26 gennaio
Qualche ora fa il presidente della giunta regionale, Mario Oliverio, ha annunciato che a breve firmerà...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 1813  
La vicenda di Grazia, parla Vincenzo Catanzariti
Ricordate la vicenda di Grazia Tripargoletti, la donna che per arrivare sul posto di lavoro (motorizzazione civile di Cosenza) in modo puntuale è costretta a dormire su una panchina e di cui si è oc ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 969  
Calabria Verde, stabilizzati 203 lavoratori LSU-LPU
L’Azienda Calabria Verde ha concluso il processo di stabilizzazione dei 203 dipendenti, facenti parte degli ex Lsu/Lpu, che nel mese di aprile 2016 erano transitati in Calabria Verde provenienti dal ...
Leggi tutto