POLITICA Letto 6272  |    Stampa articolo

Vitalizi. Trematerra a LA7; “e’ tutto legittimo ma se facessero un provvedimento non ricorrerei”

Foto © Acri In Rete
Redazione
Quando si parla di vitalizi, la Calabria è sempre coinvolta. La regione, difatti, spende oltre un milione di euro all’anno per ex consiglieri, assessori e presidenti. Un’enormità.
Tra loro c’è anche Gino Trematerra, già consigliere ed assessore regionale, senatore dal 2001 al 2006 e dal 2006 al 2008, sindaco di Acri dal 2010 al 2012 e parlamentare europeo dal 2012 al 2014. Una carriera politica invidiabile e ricca di gratificazioni.
Una troupe del programma “Non è l’arena”, condotto da Massimo Giletti, ha fatto un blitz nella cittadina silana e gli ha rivolto un paio di domande.
L’intervista è andata in onda domenica 29 aprile attorno alle 20,45. Trematerra, come sempre, elegante e disinvolto, ha risposto alle provocazioni.
Il giornalista gli fa notare che incassa tre vitalizi (senato, oltre tremila euro, parlamento europeo, settecento euro, e regione, oltre quattromila euro, ndr) ed una pensione (circa mille euro, ndr); “non rubo nulla, è tutto legittimo, dice Trematerra, forse è troppo quello che prendo e se un giorno ci sarà un provvedimento per eliminare i vitalizi non ricorrerei, pur avendo ottime possibilità di vincere.
Il giornalista gli fa notare che guadagna al mese quanto il presidente della Repubblica, Mattarella. Sorride e dice; “allora sono un fortunato ma ripeto non sto rubando nulla.”
Il giornalista gli chiede perché, quando ha ricoperto gli importanti ruoli politici, non ha proposto l’eliminazione dei vitalizi; “vero, forse potevo farlo, chissà come sarebbe andata a finire.
Infine, l’inviato de “Non è l’arena”, gli fa notare che, secondo i tabulati, al Parlamento europeo risulta essere stato uno dei più assenti.
Infastidito, dice; “ho subito un ricorso da parte di un cittadino che riteneva la mia nomina illegittima, tutto falso ma la vicenda giudiziaria mi ha costretto a frequentare spesso le aule giudiziarie piuttosto che quelle di Bruxelles e Strasburgo.




Rivedi la Puntata

PUBBLICATO 01/05/2018





Ultime Notizie

POLITICA  |  LETTO 4114  
L'ira del sindaco travolge tutta la maggioranza
L’ira del sindaco travolge tutta la maggioranza; travolge persino i rappresentanti dell’attuale maggioranza che, provenienti da altri lidi, dimenticano di essere stati riscaldati dai raggi del sole ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 1158  
Io sto con... Punto di Luce
L'anno 2018 è stato il più fortunato! Amore, Solidarietà, Musica e tatto tanto Divertimento hanno vinto anche questa volta. Quasi duemila persone hanno reso in San Giacomo d'Acri l'evento No War Day ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 1187  
Qual è la verità su via Niccolò Copernico?
In data 25 giugno 2018, con prot. n. 537, la SORICAL ha trasmesso una comunicazione al comune di Acri, e a tutti gli Enti interessati (9 comuni, prefetto di Cosenza e dipartimento LLPP della regione ...
Leggi tutto

AVVISO  |  LETTO 850  
Avviso mancanza acqua per le zone di Montagnola e Settarie
La carenza idrica ha imposto l’adozione, nei giorni scorsi, della presente ordinanza con la quale, per le zone di Montagnola e Settarie, è prevista la erogazione dell’acqua a giorni alte ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 763  
L'assessore Iaquinta "alla Comunità del Parco"
L’assessore all’ambiente, Rossella Iaquinta, ha preso parte, “alla Comunità del Parco” presso la sede del Parco Nazionale della Sila.  “Un incontro ricco di stimoli, - ha commentato l’assessore, si ...
Leggi tutto