NEWS Letto 2393  |    Stampa articolo

Sanita' e servizi. Giorni ed orari dell'ambulatorio oncologico

Foto © Acri In Rete
Redazione
E’ aperto tre giorni alla settimana, il lunedì, dalle 9 alle 13,30, il mercoledì, dalle 9 alle 13,30 e dalle 14,30 alle 17,30 ed il venerdì dalle 9 alle 13,30. Si tratta dell’ambulatorio oncologico fortemente voluto dall’amministrazione comunale guidata da Capalbo e attivato dall’Asp.
L’ambulatorio è collocato all’interno dell’ospedale Beato Angelo, al secondo piano e funziona grazie alla disponibilità di Sisto Milito, oncologo, già medico presso il pronto soccorso del presidio.
Una struttura utile a intercettare e trattare per tempo tumori dovuti a predisposizioni genetiche o a rischio familiare.
E’ stata attivata a costo zero visto che utilizza la strumentazione già presente all’interno del nosocomio. A pochi giorni dall’apertura, l’ambulatorio ha già effettuato numerose visite.
Il lunedì è dedicato alle prime visite, alle visite di controllo, alle visite follow up, alle ceografie dell’addome, a quelle senologiche e delle stazioni linfonodali, il mercoledì alla interventistica mini invasiva ed all’ago aspirati della mammella e della tiroide, alle visite senologiche, al counseling genetico, alle ecografie mammarie e dei cavi ascellari, il venerdì alle visite di controllo ed alle visite di follow up.
Per prenotazioni occorre rivolgersi ad un qualsiasi centro unico di prenotazioni della provincia, telefonando allo 0984/709025 o al 344/2468940, attivo anche come whatsapp.
Il lunedì è previsto anche l’open access, ovvero accesso libero e senza prenotazione (da regolarizzare comunque in giornata), per andare incontro a particolari esigenze dei pazienti.
L’ambulatorio, aperto solo da qualche giorno, sta riscontrando una forte risposta della popolazione.
Gli utenti vanno ben oltre il territorio di Acri e difatti è punto di riferimento per i centri limitrofi e non solo.
Tra gli obiettivi dell’ambulatorio anche quello della decentralizzazione assistenziale alla base dell’ottimizzazione sanitaria (spesa, risorse, utilizzo, distribuzione).
Un’importante attività ideata, organizzata e avviata dopo un’attenta analisi delle problematiche del territorio nell’ambito della rete oncologica con l’obiettivo di portare i servizi nei luoghi dove risiedono gli utenti, evitando che debbano spostarsi ma anche per rilanciare il Beato Angelo da sempre punto di riferimento del comprensorio.
Di recente il presidio è stato potenziato grazie all’ultimo atto aziendale che prevede una serie di nuovi servizi ed il miglioramento di quelli esistenti come la lungo degenza, la realizzazione di nuovi posti dialisi, una direzione sanitaria autonoma, l’osservazione breve intensiva nel pronto soccorso.
Il Beato Angelo è organico allo Spoke Rossano-Corigliano, può contare anche su medicina generale, con primario, chirurgia generale programmata, anestesia, oculistica, day hospital, day surgery emodialisi, farmacia, radiologia e laboratorio analisi, pronto soccorso di primo intervento, 118.
Nei giorni scorsi è stata anche installata la risonanza magnetica che andrà in funzione tra qualche settimana dopo, cioè, che il personale sia stato adeguatamente formato.

PUBBLICATO 12/05/2018





Ultime Notizie

POLITICA  |  LETTO 4114  
L'ira del sindaco travolge tutta la maggioranza
L’ira del sindaco travolge tutta la maggioranza; travolge persino i rappresentanti dell’attuale maggioranza che, provenienti da altri lidi, dimenticano di essere stati riscaldati dai raggi del sole ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 1158  
Io sto con... Punto di Luce
L'anno 2018 è stato il più fortunato! Amore, Solidarietà, Musica e tatto tanto Divertimento hanno vinto anche questa volta. Quasi duemila persone hanno reso in San Giacomo d'Acri l'evento No War Day ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 1187  
Qual è la verità su via Niccolò Copernico?
In data 25 giugno 2018, con prot. n. 537, la SORICAL ha trasmesso una comunicazione al comune di Acri, e a tutti gli Enti interessati (9 comuni, prefetto di Cosenza e dipartimento LLPP della regione ...
Leggi tutto

AVVISO  |  LETTO 850  
Avviso mancanza acqua per le zone di Montagnola e Settarie
La carenza idrica ha imposto l’adozione, nei giorni scorsi, della presente ordinanza con la quale, per le zone di Montagnola e Settarie, è prevista la erogazione dell’acqua a giorni alte ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 763  
L'assessore Iaquinta "alla Comunità del Parco"
L’assessore all’ambiente, Rossella Iaquinta, ha preso parte, “alla Comunità del Parco” presso la sede del Parco Nazionale della Sila.  “Un incontro ricco di stimoli, - ha commentato l’assessore, si ...
Leggi tutto