OPINIONE Letto 615  |    Stampa articolo

... "su Sant'Angelo d'Acri"

Foto © Acri In Rete
Santina Vuono
Il 7 maggio 2018, alle ore 16,45 è avvenuta la presentazione del libro "Il Santo cappuccino Angelo d'Acri" della Professoressa Giustina Aceto, presso la Biblioteca Comunale di Reggio Calabria.
La Professoressa ha parlato del Santo non solo sapientemente ma anche con grande passione.
Dal momento che le mie origini sono acresi, ho provato molta emozione, come se il Santo mi avesse onorato della Sua presenza.
Nel corso dell'evento, mi sono accorta però, della discrepanza tra l'entusiasmo dell'autrice del libro e la platea, che sicuramente era attenta e interessata ma mancava quel "quid" che facesse dell'evento una vera partecipazione.
Ho riflettuto e la risposta che ho trovato plausibile è che Sant'Angelo è certo di Acri, ma è anche vero che Acri è Sant'Angelo, nel senso che l'alone del Santo riveste tutta la ridente città, non solo perché l'immagine è presente nelle case, ma la Sua "umanizzazione" è rimasta sebbene il cappuccino sia stato innalzato agli onori dei santi.
Il Santo lo si vive per le strade, negli incontri tra le persone, nella grande opera di sensibilizzazione svolta dai Padri Cappuccini: chi non ricorda Padre Serafino attraversare la città parlando con la gente o indirizzando (come ha fatto nei miei confronti) a letture fantastiche come i libri di Giovanni Albanese (per esempio "così disse Gesù," che grazie al Padre ho letto).
L'umanizzazione, quella di Sant'Angelo, che riconduce all'appartenenza e seppur lontano dal voler esprimere una forma di campanilismo, è da rilevare che il Santo lo devi vivere e per prima cosa lo devi viver e ad Acri.
In questa dimensione è concepibile la difficoltà di far capire la grandezza di Sant'Angelo a chi non lo conosce ed è quindi solo con la trasmissione da parte delle persone che lo hanno "vissuto"sarà possibile percepirne l'essenza.
Non a caso Sant'Angelo è conosciuto nel mondo grazie a quest'opera continua di trasmissione, anche da parte di persone che, emigrate all'estero, testimoniano la Sua "Umana Santità
"

PUBBLICATO 31/05/2018





Ultime Notizie

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 1038  
Rotary, sabato la consegna alla città della statua di Sant'Angelo
Sabato 16 giugno, alle ore 12:30, in Piazza Sant’Angelo, verrà inaugurata la nuova statua di Sant’Angelo d’Acri, che il locale Rotary Club ha fatto realizzare e donerà alla città.
Leggi tutto

AVVISO  |  LETTO 434  
Aperte le iscrizioni al campo scuola "Anch'io sono la protezione civile"
Anche quest'anno il Gruppo di Protezione Civile Acri organizza il campo scuola "Anch'io Sono la Protezione Civile". Il campo si terrà nella settimana dal 16 al 21 luglio presso l'azienda agriturist ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 646  
Cibo e cultura. Sabato "Consuma Sud"
Si terrà sabato 16 giugno, dalle 16, al palazzo falcone, “Consuma Sud”, evento di carattere socioculturale, che ha come obiettivo la promozione e la valorizzazione dei territori nelle sue varie form ...
Leggi tutto

INTERVISTA  |  LETTO 784  
Anna Maria Algieri e la poesia come tramite per esplorare l’animo umano
Franca Azzarelli ha indicato Anna Maria Algieri come “la poetessa della quotidianità”, una voce poetica di Acri (il suo paesetto d’origine e dove risiede) che “si identifica con il suo cuore e riesc ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 1944  
La morigeratezza come mordente!
Passeggiando per la città di Acri salta subito all’occhio, anche dei più distratti, la presenza di copiose attività designate al gioco d’azzardo e di Compro oro. Tabacchini, sale scommesse quando so ...
Leggi tutto