NEWS Letto 3272  |    Stampa articolo

Intimidazione e paura. A fuoco un mezzo della ditta Manes

Foto © Acri In Rete
Redazione
Le modalità ed alcuni indizi, farebbero pensare ad un evento doloso.
Sulla vicenda stanno indagando i carabinieri della locale stazione che hanno avviato le indagini per fare luce sull’episodio verificatosi nella notte tra domenica e lunedì all’interno dello stabilimento Manes Michele, in via De Chirico.
Ignoti hanno appiccato il fuoco, utilizzando liquido infiammabile, ad un mezzo distributore, un autobotte, che, fortunatamente, era pieno di acqua.
I danni sono stati limitati.
Accanto al mezzo è stata rivenuta una tanica di 5 litri. Dell’accaduto si sono accorti i gestori ed i dipendenti della ditta, lunedì mattina all’apertura dello stabilimento.
Sul posto si sono recati i carabinieri che hanno raccolto informazioni per poter risalire agli autori del gesto e se si tratti o meno di una intimidazione.
Nelle prossime ore saranno ascoltati eventuali testimoni e vagliate immagini riprese da videocamere installate nella zona.
I proprietari dell’azienda hanno sporto denuncia contro ignoti.

PUBBLICATO 12/06/2018





Ultime Notizie

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 1037  
Rotary, sabato la consegna alla città della statua di Sant'Angelo
Sabato 16 giugno, alle ore 12:30, in Piazza Sant’Angelo, verrà inaugurata la nuova statua di Sant’Angelo d’Acri, che il locale Rotary Club ha fatto realizzare e donerà alla città.
Leggi tutto

AVVISO  |  LETTO 434  
Aperte le iscrizioni al campo scuola "Anch'io sono la protezione civile"
Anche quest'anno il Gruppo di Protezione Civile Acri organizza il campo scuola "Anch'io Sono la Protezione Civile". Il campo si terrà nella settimana dal 16 al 21 luglio presso l'azienda agriturist ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 646  
Cibo e cultura. Sabato "Consuma Sud"
Si terrà sabato 16 giugno, dalle 16, al palazzo falcone, “Consuma Sud”, evento di carattere socioculturale, che ha come obiettivo la promozione e la valorizzazione dei territori nelle sue varie form ...
Leggi tutto

INTERVISTA  |  LETTO 784  
Anna Maria Algieri e la poesia come tramite per esplorare l’animo umano
Franca Azzarelli ha indicato Anna Maria Algieri come “la poetessa della quotidianità”, una voce poetica di Acri (il suo paesetto d’origine e dove risiede) che “si identifica con il suo cuore e riesc ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 1943  
La morigeratezza come mordente!
Passeggiando per la città di Acri salta subito all’occhio, anche dei più distratti, la presenza di copiose attività designate al gioco d’azzardo e di Compro oro. Tabacchini, sale scommesse quando so ...
Leggi tutto