NEWS Letto 3106  |    Stampa articolo

Microcriminalita' e sicurezza. Siglato protocollo tra comune e prefettura. Ecco le zone che saranno video sorvegliate

Foto © Acri In Rete
Redazione
Città più sicura. Sottoscritto tra il Comune e la Prefettura, "il patto per la sicurezza" che prevede l'installazione di video camere in alcuni punti della città, ovvero, via Gullo, 2 telecamere, via Acheruntia, (ingresso città), 2 telecamere e 2 lettori targhe, Duglia, 3 telecamere e 2 lettori targhe,viale Beato Angelo, 4 telecamere e 2 lettori targhe, via Pompio, (pietra Sant'Angelo), 3 telecamere e 2 lettori targhe,via Europa, (scuola), 2 telecamere e 2 lettori targhe, via De Nicola, 2 telecamere e 2 lettori targhe, via San Cataldo, 2 telecamere e 2 lettori targhe, parco Caccia, 5 telecamere.
Si tratta di un progetto promosso dal Ministero dell’Interno e dal Ministero delle Finanze, rivolto ai sistemi di videosorveglianza e relativo alla concessione dei contributi ai Comuni che ne fanno richiesta.
La spesa è attorno ai 200mila euro. I patti per la sicurezza sono strumenti per promuovere la legalità sul territorio attraverso la realizzazione di progetti che spaziano dalla prevenzione della criminalità cosiddetta "diffusa" alla lotta al degrado nei quartieri e alle occupazioni abusive di spazi pubblici, fino alla inclusione e alla protezione sociale.
Il Comune di Acri, con i suoi 200 kmq, è uno dei più estesi della Calabria, spesso oggetto di episodi di microcriminalità e atti di vandalismo.
Ci si augura che questi strumenti, che andranno in funzione tra qualche mese, possano fungere da deterrente.

PUBBLICATO 01/07/2018





Ultime Notizie

NEWS  |  LETTO 1080  
Morte Toscano. Condannato il Comune. Risarcimenti per due milioni
La vicenda risale al 2004, quando Luigi Toscano, trentenne, muore a seguito di un incidente sul lavoro al di fuori dello stadio comunale di via Seggio, oggetto di lavori appaltati dal Comune....
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 5080  
Robur vicit?
Chi, nella propria araldica, ha il riferimento al termine ‘forza’ prova ad attribuirsi la legittimità della supponenza. Ci sarà riuscito? La previsione - fatta mesi addietro - che ad Ac ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 709  
Politica. Quegli screzi tra maggioranza e opposizione che non interessano a nessuno.
Scriviamolo subito. A noi, intesi come singoli esponenti di una comunità, non interessa nulla di cosa si occupano, fuori da palazzo Gencarelli, i diciassette consiglieri comunali....
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 1648  
Soddisfazioni
Sono giornate queste di grande fermento nella politica locale. Cambiano gli assetti nella maggioranza che guida il Comune. Nella stessa infatti si registrano movimenti sia in uscita che in entrata. ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 1520  
Consapevolezza del proprio ruolo e funzioni
Il consigliere Emilio Turano convinto che per sentirsi coscientemente apposto con i propri elettori piuttosto che con l’intera Città di Acri; che per risolvere problemi che vengono da lontano, che s ...
Leggi tutto