SPETTACOLI Letto 3478  |    Stampa articolo

Come raccontarsi attraverso il rap, la storia di Amajr

Foto © Acri In Rete
Redazione
Nel panorama della musica italiana il genere trap sta prendendo sempre più piede, sopratutto tra i giovanissimi.
Anche Acri sta “sfornando” nuovi rapper, tra i quali il 19enne Amajr, nato in Albania ma residente ad Acri dall'età di 3 anni.
Amajr ha iniziato ad approcciarsi alla musica rap ed a fare free style (rime improvvisate) da giovanissimo ed all'età di 15 anni ha iniziato a scrivere le sue prime canzoni. Il percorso per farsi largo nella musica rap è stato lungo e tortuoso, ma oggi Amajr è uno dei rapper calabresi più seguiti du YouTube.
Fondamentale per lui è stato l'incontro con il noto rapper Briga che lo ha esortato a scrivere seguendo il proprio cuore e a non aver timore dei giudizi altrui.
E' per questo motivo che nei testi delle sue canzoni c'è sempre qualcosa di autobiografico, “scrivere canzoni – sostiene Amajrvuol dire raccontare qualcosa di me”.
Il video del suo ultimo pezzo, “Principe Mezzosangue”, ha ottenuto più di 7.000 visualizzazioni su YouTube e oltre 1.500 “mi piace”, mentre su Instagram Amajr ha più di 10.000 follower.
Il giovane rapper si è già esibito dal vivo in diverse occasioni ed in diverse città tra cui Roma, Bari e Napoli, ma il suo sogno sarebbe quello di fare un concerto nella sua città, Acri, a cui è molto legato.



PUBBLICATO 04/07/2018





Ultime Notizie

POLITICA  |  LETTO 1271  
Politica. Verso il rimpasto di giunta. Fuori Viteritti dentro Giudice
Fa sempre più delineandosi il nuovo esecutivo a guida di Pino Capalbo. Sono ore decisive e nello stesso tempo convulse per la formazione della nuova giunta dopo la revoca delle deleghe al vice sinda ...
Leggi tutto

SPORT  |  LETTO 140  
Sport. Calcio a 5. L'asd Serralonga Pertina pronta per la C2
Dopo il brillante campionato dello scorso anno, l’Asd Serralonga Pertina e’ pronta per la nuova stagione che la vedrà impegnata nel campionato di serie C2, girone A. Dopo aver confermato la rosa che ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 294  
La diffusione della cultura ha il suo tornaconto sociale
Un’amministrazione locale si apprezza dalla qualità della vita che fa godere ai suoi abitanti. Naturalmente, i servizi comunali sono le prime cose che colpiscono gli occhi di un occasionale visitato ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 2814  
Quando a rimanere la stessa e' la miopia di chi ascolta gli orchestrali
Leggendo l’articolo della LACA pubblicato su Acri In Rete, nel quale viene esternata la preoccupazione circa il progressivo spostamento dei servizi del Poliambulatorio di Via Julia presso l’ospedale ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 2357  
Geologia e territorio. Le "strane" rocce di Serra di Buda. Si tratta di folgoriti?
Tutto parte nel 1970 quando Francesco Foggia, geologo, docente in quiescenza, allora studente di scienze geologiche, decide di sottoporre all’attenzione di alcuni suoi docenti dell’università di Mod ...
Leggi tutto