NEWS Letto 1955  |    Stampa articolo

Ufficio del lavoro. Ancora disagi e proteste

Foto © Acri In Rete
Redazione
Continuano i disagi ed i disservizi all’ufficio del lavoro, già ufficio di collocamento.
Martedì da dimenticare per i numerosi utenti, circa cinquanta, che non hanno potuto sbrigare le pratiche. L’ufficio, difatti, è rimasto chiuso.
Senza preavviso e motivazioni. La struttura, si ricorda, deve restare aperta due giorni alla settimana, martedì e giovedì ma accade sovente che le porte restino chiuse.
E’ successo anche nella scorsa settimana, pare per problemi tecnici. Oggi, invece, non è dato sapersi.
La città, dove insistono numerose aziende agricole e dove sono frequenti i rapporti di lavoro occasionali e stagionali, non può restare senza un ufficio del lavoro.
Nel 2016, grazie ad un accordo con la dirigenza di Cosenza, era stata scongiurata la chiusura della struttura una volta ubicata in via Roma ed oggi in piazza Marconi ma la mancanza di personale fa sì che l’ufficio spesso resti chiuso e gli tenti debbano rivolgersi a quelli di Montalto e Cosenza.
Ci si augura che la vicenda possa essere risolta in vista del mese di agosto quando l’utenza, per l’arrivo di turisti ed emigrati, aumenterà.
La questione è stata portata più volte all’attenzione del sindaco Capalbo e degli organi preposti dalle forze di opposizione.

PUBBLICATO 10/07/2018





Ultime Notizie

NEWS  |  LETTO 1082  
Morte Toscano. Condannato il Comune. Risarcimenti per due milioni
La vicenda risale al 2004, quando Luigi Toscano, trentenne, muore a seguito di un incidente sul lavoro al di fuori dello stadio comunale di via Seggio, oggetto di lavori appaltati dal Comune....
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 5081  
Robur vicit?
Chi, nella propria araldica, ha il riferimento al termine ‘forza’ prova ad attribuirsi la legittimità della supponenza. Ci sarà riuscito? La previsione - fatta mesi addietro - che ad Ac ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 710  
Politica. Quegli screzi tra maggioranza e opposizione che non interessano a nessuno.
Scriviamolo subito. A noi, intesi come singoli esponenti di una comunità, non interessa nulla di cosa si occupano, fuori da palazzo Gencarelli, i diciassette consiglieri comunali....
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 1648  
Soddisfazioni
Sono giornate queste di grande fermento nella politica locale. Cambiano gli assetti nella maggioranza che guida il Comune. Nella stessa infatti si registrano movimenti sia in uscita che in entrata. ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 1520  
Consapevolezza del proprio ruolo e funzioni
Il consigliere Emilio Turano convinto che per sentirsi coscientemente apposto con i propri elettori piuttosto che con l’intera Città di Acri; che per risolvere problemi che vengono da lontano, che s ...
Leggi tutto