NEWS Letto 2798  |    Stampa articolo

Motori e bellezze. Acri in rosso Ferrari

Foto © Acri In Rete
Redazione
Ora tutti si augurano che quella che è stata una veloce ma apprezzata apparizione, possa diventare un evento permanente.
Per la prima volta una ventina di Ferrari sono state ospiti dell’Associazione Freedom, che da cinque anni si occupa di eventi culturali di nicchia, capaci di attirare numerose persone provenienti anche da ogni angolo della regione. Come domenica 1 luglio.
Le “rosse” ma anche qualche “gialla” hanno sfilato per le vie principali della città poi hanno ricevuto la benedizione di Padre Francesco, superiore del Convento dei Cappuccini, per poi terminare il giro in località Serra di Buda, sede dell’Associazione Freedom.
Qui, gli ospiti, circa cento, hanno degustato prodotti tipici locali nel mentre assistevano al Gran Premio di Formula 1 svoltosi in Austria, tifando, naturalmente, Ferrari.
Le auto, dalla Mondial alla 488 di recente costruzione, appartengono ai soci della Scuderia Ferrari Club di Cosenza. Erano presenti anche altri Club Ferrari provenienti da tutta la Calabria.
L’evento era riservato solo ai soci delle Scuderie e si è reso possibile grazie ai numerosi partners che, ogni qualvolta vengono chiamati in causa, danno un valido supporto alla Freedom che, per l’occasione, ha fatto da guida turistica facendo ammirare alcune delle bellezze storiche e naturali della città e di contro i cittadini hanno potuto vedere da vicino le Super Car.
Ai partecipanti è stata donata una targa in vetro rappresentante una fiammante Ferrari.
La Freedom, di cui alcuni soci fanno parte della Scuderia Ferrari Club Cosenza, ha manifestato la volontà di organizzare un evento aperto a tutti e magari farlo diventare un appuntamento fisso al fine che Acri possa diventare una delle tappe regionali e perché no anche nazionali e nello stesso tempo ci tiene a sottolineare che tutti gli eventi sono autofinanziati.




















PUBBLICATO 11/07/2018





Ultime Notizie

NEWS  |  LETTO 1078  
Morte Toscano. Condannato il Comune. Risarcimenti per due milioni
La vicenda risale al 2004, quando Luigi Toscano, trentenne, muore a seguito di un incidente sul lavoro al di fuori dello stadio comunale di via Seggio, oggetto di lavori appaltati dal Comune....
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 5077  
Robur vicit?
Chi, nella propria araldica, ha il riferimento al termine ‘forza’ prova ad attribuirsi la legittimità della supponenza. Ci sarà riuscito? La previsione - fatta mesi addietro - che ad Ac ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 708  
Politica. Quegli screzi tra maggioranza e opposizione che non interessano a nessuno.
Scriviamolo subito. A noi, intesi come singoli esponenti di una comunità, non interessa nulla di cosa si occupano, fuori da palazzo Gencarelli, i diciassette consiglieri comunali....
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 1647  
Soddisfazioni
Sono giornate queste di grande fermento nella politica locale. Cambiano gli assetti nella maggioranza che guida il Comune. Nella stessa infatti si registrano movimenti sia in uscita che in entrata. ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 1520  
Consapevolezza del proprio ruolo e funzioni
Il consigliere Emilio Turano convinto che per sentirsi coscientemente apposto con i propri elettori piuttosto che con l’intera Città di Acri; che per risolvere problemi che vengono da lontano, che s ...
Leggi tutto