COMUNICATO STAMPA Letto 1802  |    Stampa articolo

Istituito il registro comunale delle dichiarazioni anticipate di trattamento

Foto © Acri In Rete
Amministrazione Comunale Acri
L’Amministrazione comunale di Acri è stata fra le prime, nella Provincia di Cosenza, a recepire le disposizioni contenute dalla «Legge sul Biotestamento» e ad istituire il registro comunale delle dichiarazioni anticipate di trattamento sanitario.
Riteniamo - ha spiegato il primo cittadino, Pino Capalbo - che tale atto rappresenti una conquista ed un esempio di grande civiltà.
Lo abbiamo promosso con la consapevolezza che l’argomento necessiti di grande sensibilità e delicatezza.
Alla base del Testamento biologico c’è la «tutela del diritto alla vita, alla salute, alla dignità e all'autodeterminazione della persona, che stabilisce che nessun trattamento sanitario possa essere iniziato o proseguito senza il consenso «libero e informato» dell'individuo interessato
”.
A riguardo così si e’ espresso il vice-sindaco, Sergio Algieri, "dopo i tanti casi che molto hanno fatto discutere, cito fra i tanti quelli di Eluana Englaro e DJ Fabo, attraverso il DAT una persona maggiorenne e capace di intendere e volere, in previsione di un’eventuale futura incapacità di autodeterminarsi, dopo aver acquisito adeguate informazioni mediche sulle conseguenze delle sue scelte, puó esprimere le proprie volontà in materia di trattamenti sanitari, nonché il consenso o il rifiuto rispetto ad accertamenti diagnostici o scelte terapeutiche e a singoli trattamenti sanitari.
Il disponente può compilare, a tal fine, il modello di biotestamento messo a disposizione dall’Amministrazione comunale e consegnarlo presso l’ufficio di stato civile.
Tali disposizioni potranno essere modificate o revocate in qualunque momento. In linea con la ratio di tale provvedimento, colgo l’occasione per ricordare ai cittadini che è possibile, per chi lo volesse, manifestare il consenso alla donazione degli organi al momento della richiesta di rilascio della nuova carta d’identità elettronica.
Voglio ringraziare i consiglieri comunali per la sensibilità dimostrata su una tematica così importante certi che dalla nostra comunità arrivera’ lo sprone anche per gli altri comuni del comprensorio
".

PUBBLICATO 26/07/2018





Ultime Notizie

AVVISO  |  LETTO 202  
XXV Corso di Formazione per Volontari del Soccorso
L'Associazione A.S.P.A. (Acri Soccorso Pronto Aiuto) di Acri (Cs) aderente ad ANPAS, , che opera sul territorio acrese da più di vent'anni, informa tutti coloro i quali fossero interessati che sono ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 2472  
C'era una volta l’affido diretto… e c'è ancora!
Se il titolo del nostro articolo fosse l’incipit di una fiaba, sarebbe non tanto quello de “Il Principe felice” quanto piuttosto de “Il Sindaco incoerente”. Difatti come l’attenta cittadinanza senz ...
Leggi tutto

RECENSIONE  |  LETTO 325  
Giuseppe Antonio Arena. La rivolta di un abate Francesco Longano
Nel 1971 Arena, dopo avere pubblicato l’anno precedente “Introduzione allo studio di Francesco Longano, Liguori Editore, Napoli”, ritorna sull’argomento e pubblica per i medesimi tipi “La rivolta di ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 697  
CineIncontriamoci presenta: Sulla Mia Pelle il film sull'ultima settimana di vita di Stefano Cucchi. Ospiti: il criminologo Bruno ed il magistrato Iulia
Sabato 3 novembre 2018 alle ore 20.00 presso la sala consiliare di Palazzo Sanseverino – Falcone si terrà la proiezione del film “Sulla mia pelle” di Alessio Cremonini , che racconta l’ultima settim ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 3172  
Per ragioni di chiarezza!
Come membro del direttivo regionale del partito ed avendo presso parte a tutte le fasi dell’accordo pre-elettorale con l’attuale sindaco di Acri, mi preme fare chiarezza su alcuni punti in ordine al ...
Leggi tutto