NEWS Letto 1605  |    Stampa articolo

I bimbi della scuola dell'infanzia Jungi protagonisti nel cartellone dell'Estate Acrese

Foto © Acri In Rete
Grazia Luzzi
Quest’anno una piacevole sorpresa ha fatto capolino nel cartellone dell’estate Acrese “R…estate ad Acri” la presenza di alcune date dedicate al teatro portato in scena dalle scuole del territorio.
Una di queste si è tenuta martedì 28 agosto in Piazza Sprovieri, dove una piazza gremita di gente ha assistito al recital “Sicuro sulla strada… se conosco le sue regole” scritto e curato dalle maestre della quinta sezione della scuola dell’infanzia Jungi dell’Istituto Comprensivo Beato Francesco Maria Greco Elena Falcone e Teresa Polifrone.
Chi ha assistito alla serata ha definito il tutto come magico per la spontaneità e bravura dei bambini che hanno dai 3 ai 9 anni, c’era infatti qualche ex alunno della sezione che ha supportato in quest’occasione il lavoro delle maestre; per la scenografia curata nei dettagli e per questo si ringrazia la Poligrafica dei fratelli Montalto, gli efficientissimi dipendenti del comune e alcuni papà e mamme dei piccoli protagonisti, e, probabilmente, anche per il tema trattato e per la metodica con cui questo è stato affrontato: una chiave ironica usata per far rimanere impressi dei concetti un po’ complessi.
La serata ha avuto inizio con la presenza di Fabio Curto che è passato prima dell’esibizione per fare un augurio e un in bocca al lupo ai bambini, sorpresa che i bambini hanno molto gradito!
Poi giunto l’orario ognuno al proprio posto: le maestre di fronte a guidare i piccoli attori e i bambini sul palco contornati dai segnali stradali e le luci dei grandi eventi a dare voce a tanti simpatici sketch e canzoncine a tema che hanno illustrato egregiamente l’importanza di usare attenzione quando si cammina per strada, uno dei pezzi tormentone recita proprio: “… le regole della strada rispetta, se non vuoi diventare una sottiletta!”
Fra le diverse scenette anche un simpatico scherzo al sindaco seguito dalla promessa finale di stringere con tutti un patto: rendere Acri un paese più bello e ordinato! In questo abbiamo una certezza tutti i bambini questo patto lo rispetteranno perché realmente hanno appreso tutte le regole per camminare sulla strada tanto da ricevere anche la Patente del Buon Pedone consegnata a tutti i piccoli attori proprio da uno dei vigili della locale Polizia Municipale.
Conoscere le regole della strada consente ai nostri ragazzi di muoversi in sicurezza nelle città e questo va ben oltre l’obiettivo didattico, esprime la nostra volontà di renderli cittadini attivi e consapevoli per una convivenza civile” questa la motivazione espressa dalle maestre che hanno deciso di intraprendere questo percorso inserito nel Progetto di Educazione alla legalità del PTOF dell’Istituto.
Fra le risate scaturite dalle diverse scenette e la musica che ha allietato gli intervalli fra le varie spiegazioni la serata si è conclusa con i saluti della Dirigente la Dott.ssa D’Amico, gli assessori presenti Maria Mascitti e Rossella Iaquinta, i ringraziamenti di rito e un simpatico ballo finale curato dalla maestra di ballo Mariangela Bifano.
Questa simpatica esperienza si è conclusa positivamente per tutti ed è stata una serata speciale soprattutto perché ha visto la collaborazione nella realizzazione di un progetto di diverse figure: la scuola, le famiglie e l’amministrazione comunale che lavorando in sinergia hanno potuto dare vita a una serata particolare allietata da un buon e interessante spettacolo che in ognuno dei partecipanti avrà sicuramente lasciato un segno.
Un ultimo e doveroso ringraziamento lo si deve al parroco Don Francesco e alla parrocchia che durante il periodo estivo ha ospitato le prove dei bambini offrendo gli spazi a disposizione, ecco un altro elemento che rafforza la sinergia!
L’augurio finale è che eventi come questo possano ripetersi e moltiplicarsi nel tempo perché impegnano positivamente le nuove generazioni e formano occasioni di confronto interessanti facendo vivere un territorio ricco di risorse e potenzialità, quindi… Alla Prossima!
Di seguito alcune foto della serata





























PUBBLICATO 04/09/2018





Ultime Notizie

NEWS  |  LETTO 1532  
Taglio irregolare su lotto boschivo incendiato: 9 denunce, sequestrata l’area
Nove persone denunciate a vario titolo e un bosco di 30 ettari posto sotto sequestro. E’quanto emerso da una attività di controllo dei militari della Stazione Carabinieri Forestale di Acri
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 718  
La buona scuola. L'IC Padula comparirà nel calendario 2019 dei VV.FF.
L’I.C. “Padula” premiato al Concorso Nazionale del Ministero degli Interni L’opera dello studente Luigi Iorio, sarà inserita nel Calendario Nazionale dei Vigili del Fuoco 2019.
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 894  
Turismo e sostenibilità. La ciclovia calabrese attraverserà anche il comune di Acri
Il Piano Regionale dei Trasporti, prevede anche lo sviluppo della ciclabilità nell’ambito dell’azione 2, per le aree urbane, dell’azione 3, per lo sviluppo dei servizi di trasporto alla scala region ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 886  
CNA, il successo è una conseguenza
La CNA di Acri in occasione del primo anniversario della canonizzazione del Santo Angelo, ha organizzato la seconda edizione di “IL GUSTO E L’ARTE ACRESE”. La manifestazione, che quest’anno ha avut ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 808  
Acri perde un pezzo di storia: scompare il poeta Ginese
E’ venuto a mancare nella notte tra lunedi e martedi scorso, all’età di 91 anni, il poeta acrese Luigi Ginese. Ginese era nato ad Acri nella contrada Gioia, ex funzionario postale da anni in pension ...
Leggi tutto