NEWS Letto 2761  |    Stampa articolo

I fatti della settimana. La scomparsa di Fusaro, il rimpasto di giunta, il campionato dell'Acri

Foto © Acri In Rete
Redazione
Ritorna “I fatti della settimana”. Cronaca. La città perde uno dei simboli del patriottismo; Nicola Fusaro si è spento all’età di 95 anni.
Cavaliere della Repubblica, sempre in prima linea nelle ricorrenze del 25 aprile, 2 giugno e 4 novembre per ricordare i reduci ed i caduti in guerra.
Politica. Voci sempre più ricorrenti ed indiscrezioni danno oramai per certo ed imminente il rimpasto di giunta.
Il sindaco Capalbo starebbe pensando ad un avvicendamento dopo appena un anno.
Dare il ben servito a qualche assessore, significherebbe certificare una bocciatura.
Eppure, solo qualche giorno fa, in occasione della festa dell’Unità, tenutasi in piazza Sprovieri, lo stesso sindaco, alla presenza di consiglieri di maggioranza ed assessori, sottolineò le tante cose fatte in questo primo anno di governo illustrate anche all’interno di una brochure in distribuzione.
Perché, allora, la rivisitazione dell’esecutivo? Saranno sostituiti perché dimissionari?
Pare che le dimissioni di qualche assessore siano già sul tavolo del primo cittadino che, però, prende tempo.
Forse a fine mese la soluzione, probabilmente rinviata dopo l’anticipazione del consigliere di opposizione, Feraudo che, addirittura, ha individuato in Maria Mascitti e Natale Viteritti, gli assessori uscenti.
Sport.
Parte il campionato di Eccellenza che vede anche la partecipazione dell’Acri al suo settimo anno consecutivo.
I rossoneri, guidati in panchina dal sardo Delogu, partono con una rosa ancora incompleta.
Sarà, quindi, un avvio non facile con il Trebisacce in casa, quindi Soriano fuori, Paolana in casa e Cotronei in trasferta.
Cultura.
Successo di partecipazione per Discover Museums, iniziativa volta per far conoscere il patrimonio culturale ed artistico della Calabria.
Anche il Comune di Acri ha aderito con Museo Maca, Museo Beato Greco, Museo Sant’Angelo, biblioteca Padula, Museo del fungo, Museo civiltà contadina oltre a palazzi e chiese.
Sicuramente un’ottima iniziativa che precede la partecipazione del Comune alla Borsa del turismo che si terrà a Paola nel mese di ottobre.
Gastronomia.
Ottimo successo per Pizza in piazza, manifestazione tenutasi in piazza Matteotti ed organizzata da alcuni pizzaioli del posto.
Pizze per tutti i gusti, al forno a legna o elettrico, accompagnate da buona musica.
Un’iniziativa molto partecipata e, quindi, da ripetere.

PUBBLICATO 08/09/2018





Ultime Notizie

NEWS  |  LETTO 1533  
Taglio irregolare su lotto boschivo incendiato: 9 denunce, sequestrata l’area
Nove persone denunciate a vario titolo e un bosco di 30 ettari posto sotto sequestro. E’quanto emerso da una attività di controllo dei militari della Stazione Carabinieri Forestale di Acri
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 719  
La buona scuola. L'IC Padula comparirà nel calendario 2019 dei VV.FF.
L’I.C. “Padula” premiato al Concorso Nazionale del Ministero degli Interni L’opera dello studente Luigi Iorio, sarà inserita nel Calendario Nazionale dei Vigili del Fuoco 2019.
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 895  
Turismo e sostenibilità. La ciclovia calabrese attraverserà anche il comune di Acri
Il Piano Regionale dei Trasporti, prevede anche lo sviluppo della ciclabilità nell’ambito dell’azione 2, per le aree urbane, dell’azione 3, per lo sviluppo dei servizi di trasporto alla scala region ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 888  
CNA, il successo è una conseguenza
La CNA di Acri in occasione del primo anniversario della canonizzazione del Santo Angelo, ha organizzato la seconda edizione di “IL GUSTO E L’ARTE ACRESE”. La manifestazione, che quest’anno ha avut ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 808  
Acri perde un pezzo di storia: scompare il poeta Ginese
E’ venuto a mancare nella notte tra lunedi e martedi scorso, all’età di 91 anni, il poeta acrese Luigi Ginese. Ginese era nato ad Acri nella contrada Gioia, ex funzionario postale da anni in pension ...
Leggi tutto