NEWS Letto 1754  |    Stampa articolo

I fatti della settimana. La nuova giunta, le strane rocce di Serra di Vuda, l'ospedale

Foto © Acri In Rete
Redazione
Politica. Nella tarda serata di venerdì, il sindaco Pino Capalbo ha provveduto a nominare la nuova giunta. Le nostre anticipazioni sono state confermate dai fatti.
Non fanno parte del novo esecutivo, Algieri, già vice sindaco, a cui il sindaco aveva revocato l’incarico qualche giorno fa, ed i dimissionari Viteritti e Mascitti.
Al loro posto entrano Giudice, architetto, già preside dell’Itc di Acri, Abbruzzese, avvocato e Fusaro, geometra.
La nomina di quest’ultimo, attuale consigliere comunale, fa sì che entri in assise il primo dei non eletti, ovvero Luigi Cavallotti.
Restano fuori dei giochi sia Mascitti che Algieri che con 360 voti e 382 voti erano stati eletti al consiglio comunale.
Riconfermati Le Pera e Iaquinta. La rivisitazione dell’esecutivo, dopo poco più di un anno dall’insediamento, è stata fortemente voluta dallo stesso sindaco Capalbo per un rilancio non solo dell’azione amministrativa ma anche in vista delle elezioni regionali del prossimo anno dove, evidentemente, Capalbo vuol recitare un ruolo di primo piano.
Ambiente.
Grazie all’interessamento di Franco Foggia, geologo e docente, il sito di Serra di Vuda suscita nuovamente interesse a distanza di oltre quaranta anni.
Qui, sono state trovate alcune rocce molto particolari assimilabili a meteoriti o folgoriti. Il prof. Sighinolfi, dell’università di Modena, geochimico e geominerario, esperto in materia, ha definito il caso molto interessante dal punto di vista geologico e scientifico ed farà sottoporre ad analisi chimiche e fisiche un campione per scoprire al vera genesi.
Ospedale.
La questione del nosocomio tiene sempre banco. Da una parte l’associazione Laca che denuncia un ridimensionamento della struttura dall’altra l’amministrazione comunale che tranquillizza ed, anzi, sottolinea i tanti servizi istituiti negli ultimi mesi.
La Laca, inoltre, si dice contraria allo spostamento del poliambulatorio all’interno del presidio, cosa necessaria per via dei lavori che interesseranno la struttura di via Julia.
Calcio
. L’Fc Calcio Acri è ancora un cantiere aperto. Per disputare un campionato tranquillo servono altri rinforzi. Il punto conquistato a Soriano è ottimo per il morale ma ora bisogna vincere contro la Paolana.
I “fatti della settimana” torna sabato prossimo.

PUBBLICATO 23/09/2018





Ultime Notizie

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 287  
Meetup Acri in movimento. Nulla di fatto per le scuole, solo vecchi rancori della politica
La grande partecipazione alla Tavola Rotonda organizzata dal Meetup “ACRI IN MOVIMENTO” al Palazzo Falcone, per discutere del problema che interessa l’indirizzo “Alberghiero” dell’IPSIA-ITI di Acr
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 664  
Scuola. I disagi dell'alberghiero e la difesa del liceo classico
Un istituto alberghiero senza fornelli e laboratori non ha motivo di esistere. Giusto. Tutto parte da qui. A distanza di tre mesi dall’inizio scolastico, scoppia la grana all’istituto alberghiero, ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 547  
Cresciamo insieme: studenti del Liceo Classico e dell'Istituto Alberghiero uniti
Spettacolo quantomeno indecente ed indecoroso quello a cui hanno assistito, Venerdì 16 Novembre, gli studenti del Liceo Classico e quelli dell’Istituto Alberghiero accorsi numerosi all’incontro orga ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 708  
Le Pera e Lorelli (FI), No tassativo al possibile trasferimento dell’Istituto Alberghiero nella sede storica del Liceo Classico V. Julia
In merito alle ultime notizie apparse sul web che parlano di un possibile trasferimento dell’Istituto Alberghiero nella sede storica del Liceo Classico “V. Julia”, da qualche anno riconsegnato ai pr ...
Leggi tutto

AVVISO  |  LETTO 285  
Meetup Acri In Movimento, Alberi per il futuro
Il MEETUP “ACRI IN MOVIMENTO” dopo la bellissima esperienza dello scorso anno ha deciso di aderire anche quest’anno alla manifestazione “ALBERI PER IL FUTURO”, iniziativa per celebrare La Giornata N ...
Leggi tutto