SPORT Letto 380  |    Stampa articolo

Calcio a 5. Sabato il big match con la capolista

Foto © Acri In Rete
Redazione
Dopo la splendida vittoria sul Kroton, la Serralonga-Pertina prova a fare lo sgambetto alla capolista San Marco.
L’incontro è previsto per sabato 1, alle 15, presso la struttura Roselli. I silani avranno di fronte la formazione ancora imbattuta con 24 punti.
La squadra del presidente Fabbricatore ha 12 punti ed è in piena corsa play off, frutto di 4 vittorie ed altrettante sconfitte. 48 le reti fatte, 48 quelle subite.
Giudice, con 22 reti, è il capocannoniere del girone mentre Manes è a quota 10.
Sabato scorso Giudice e compagni hanno sconfitto il Kroton per 5 a 3 grazie alle reti di Giudice, Manes, Sposato, Pellegrino e Campanaro.


PUBBLICATO 29/11/2018





Ultime Notizie

RECENSIONE  |  LETTO 111  
Giuseppe Scaramuzzo presenta il suo nuovo libro, "Gli emigrati acresi nelle Americhe e nella Grande Guerra"
Il libro ricostruisce la storia dell’emigrazione acrese nelle Americhe tra la fine dell’Ottocento e gli inizi del Novecento ed, in particolare, quella dei circa 1.300 giovani chiamati alle armi per ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 79  
Comune. Cavallotti, massima fiducia a Fusaro che non è incompatibile
“Contro Mario Fusaro, presidente del consiglio comunale, è in atto un vero e proprio accanimento ingiustificato portato avanti addirittura da alti esponenti politici.”
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 1283  
La verità, solo la verità
Apprendo dalla stampa (essendo fuori per impegni istituzionali) che gli attivisti a cinque stelle ha posto delle questioni sul sottoscritto e sulle mie attività, a loro dire, improprie.
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 976  
Ad Acri, tuttappostu!
Questo verrebbe da dire sentendo alcune dichiarazioni esternate nell’ultimo consiglio comunale da parte di consiglieri di maggioranza. Un consiglio comunale in cui ci si poteva aspettare un passo i ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 3581  
Acri cambiabuca
Che il Comune di Acri sia un ente in stato di dissesto finanziario è cosa ormai nota a tutti i concittadini. Che il dissesto sia una situazione che durerà ancora qualche altro anno è un dato certo e ...
Leggi tutto