OPINIONE Letto 2670  |    Stampa articolo

Alcon sceglie Shara Borsetti, dell'Ottica Made in Bo, come volto della nuova campagna promozionale

Foto © Acri In Rete
Redazione
Parte da Acri la nuova campagna promozionale di Alcon, leader mondiale del settore “lenti a contatto” che collabora con operatori del settore oftalmico in tutto il mondo.
Come volto principale della nuova campagna nazionale per la promozione delle lenti “Air Optix Hydraglide” è stato scelto quello di Shara Borsetti, contattologo e proprietario, insieme ad Andrea Siciliano, di “Ottica Made in Bo”.
Abbiamo chiesto a Shara cosa abbia spinto la Alcon, divisione della multinazionale Novartis, a scegliere lei come volto della campagna promozionale.
“Il progetto - afferma Shara - è nato dall'aspetto virtuoso della nostra ottica, che ha incentrato la proposta commerciale sulla shopping experience, collocandosi al di fuori dei canoni dell'ottica classica.
Anche lo spazio interno al nostro negozio ha assunto una nuova valenza, non è più solo luogo in cui acquistare, ma diventa anche uno spazio di socialità.
Per questo motivo abbiamo voluto realizzare all'interno dell'ottica un bar in cui coccolare i nostri clienti e condividere con loro diversi tipi di eventi, come le presentazioni di nuove collezioni
”.
La cura per i dettagli e la professionalità nello svolgere al meglio il proprio lavoro collocano l'Ottica Made in Bo tra le imprese della Calabria produttiva che devono essere prese come esempio.
Per questo motivo Alcon ha scelto la nostra regione, ed il volto di Shara, per la propria campagna promozionale.
E' un orgoglio per la Calabria, troppo spesso balzata agli onori della cronaca solo per i propri aspetti negativi, che aziende come l'Ottica Made in Bo vengano annoverate tra le più virtuose d'Italia, ed è un orgoglio per Acri poter dimostrare che anche da un paese come il nostro possono emergere eccellenze che danno lustro all'intera regione.
“L'Ottica Made in Bo - conclude Shara - ringrazia lo staff Alcon, l'amministratore delegato Sergio Bove, il responsabile del progetto Antonio Gadaleta, l'agente di zona Pino Lo Re, il Professional Alcon Daniele Giglioli e Maria Ersilia Pezzullo”.

PUBBLICATO 29/11/2018





Ultime Notizie

RECENSIONE  |  LETTO 180  
Giuseppe Scaramuzzo presenta il suo nuovo libro, "Gli emigrati acresi nelle Americhe e nella Grande Guerra"
Il libro ricostruisce la storia dell’emigrazione acrese nelle Americhe tra la fine dell’Ottocento e gli inizi del Novecento ed, in particolare, quella dei circa 1.300 giovani chiamati alle armi per ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 137  
Comune. Cavallotti, massima fiducia a Fusaro che non è incompatibile
“Contro Mario Fusaro, presidente del consiglio comunale, è in atto un vero e proprio accanimento ingiustificato portato avanti addirittura da alti esponenti politici.”
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 1329  
La verità, solo la verità
Apprendo dalla stampa (essendo fuori per impegni istituzionali) che gli attivisti a cinque stelle ha posto delle questioni sul sottoscritto e sulle mie attività, a loro dire, improprie.
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 997  
Ad Acri, tuttappostu!
Questo verrebbe da dire sentendo alcune dichiarazioni esternate nell’ultimo consiglio comunale da parte di consiglieri di maggioranza. Un consiglio comunale in cui ci si poteva aspettare un passo i ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 3593  
Acri cambiabuca
Che il Comune di Acri sia un ente in stato di dissesto finanziario è cosa ormai nota a tutti i concittadini. Che il dissesto sia una situazione che durerà ancora qualche altro anno è un dato certo e ...
Leggi tutto