NEWS Letto 1553  |    Stampa articolo

Archeologia. Passerelle e promesse disattese

Foto © Acri In Rete
Redazione
Il territorio acrese, negli anni, ha “donato” reperti archeologici importanti. L’attenzione, da sempre, è stata puntata sul sito Colle Dogna dove, nel 1996, in occasione della costruzione dell’istituto tecnico commerciale, vennero alla luce reperti di inestimabile valore.
Ma anche in altre aree sono stati rivenuti oggetti storici di varie dimensioni. Sono seguite conferenze, seminari, convegni, comunicati stampa.
Ma anche promesse non mantenute e passerelle di archeologi, docenti ed istituzioni.
L’ultima “passerella” c’è stata nell’ottobre del 2016, presso il caffè letterario.
Una conferenza stampa sulla presentazione dei risultati della seconda campagna delle attività archeologiche effettuate nel settembre dello stesso anno grazie ad una convenzione tra il Comune di Acri, l’Università “La Sapienza” di Roma e l’Università della Calabria.
Per cinque settimane sono stati impegnati archeologi professionisti e studenti di archeologia che hanno perlustrato il territorio al fine di documentare le numerose presenze antropiche antiche.
In quella sede fu annunciata anche l’istituzione di un Antiquarium, un museo da allocare nel palazzo Sanseverino-Falcone.
Tutti progetti belli ed ambiziosi, peccato, però, che da quel giorno, venerdì 14 ottobre 2016, non si sa più nulla né della pubblicazione di un testo sui reperti archeologici, né del museo, né dei siti, né dei reperti.

PUBBLICATO 14/03/2019





Ultime Notizie

INTERVISTA  |  LETTO 580  
Focus. Questione rifiuti, video intervista all'assessore Iaquinta
Sarà emergenza o la regione troverà soluzioni? Quale la posizione del comune? Servono nuovi impianti ma dove farli? In caso contrario cosa potrebbe succedere?
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 660  
Rifiuti. Nominato il Commissario che dovrà individuare il sito dell’ecodistretto
Acri in rete, la testata che per prima ha scritto dell’ecodistretto, continua a seguire con attenzione la questione rifiuti. Il dipartimento Ambiente della Regione ha nominato Ida Cozza, 49 anni, Co ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 1952  
Lettera ai genitori
Cari genitori, dal prossimo gennaio sarete chiamati a scegliere la scuola che dovrà frequentare vostro figlio. Si tratta di una decisione importante che non può essere presa d’impeto, tanto più che ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 334  
Ritorna la luce del Classico
Secondo appuntamento con “La luce del Classico”, la manifestazione che si tiene all’interno del liceo classico nelle ore pomeridiane ed organizzata da studenti ed alunni. L’evento “Smartphonizzazi ...
Leggi tutto

Comunicato stampa  |  LETTO 279  
La Mezzogiorno Foundation fa tappa al Liceo “Julia”
Si è tenuta presso il Liceo “Julia” la seconda tappa del Mezzogiorno Energy Day #restartsud....
Leggi tutto