NEWS Letto 3591  |    Stampa articolo

Microcriminalità, riprendono i furti nelle abitazioni

Foto © Acri In Rete
Redazione
Dopo un periodo di quiete, sono ripresi i furti nelle abitazioni. Nella giornata di domenica, ignoti hanno preso di mira un’abitazione di una nota famiglia di commercianti che vive poco fuori il centro abitato.
I malviventi sono entrati dalla porta principale dopo aver scardinato la serratura ed hanno fatto man bassa di soldi ed oggetti di vario valore.
Nella scorsa estate, il problema dei furti nelle abitazioni, effettuati in ogni ora della giornata ed anche alla presenza degli stessi occupanti, aveva creato non poca preoccupazione e paura tra i cittadini al punto da costituire un’associazione per chiedere al sindaco ed agli organi competenti più controlli.
Negli ultimi anni, ad Acri, fino a qualche tempo fa immune da questi episodi, si sono verificati numerosi furti, anche in zone popolate ed in pieno giorno. Solo in pochissimi casi, sono stati rintracciati gli autori.
C’è da dire che negli ultimi giorni i carabinieri stanno effettuando numerosi posti di blocco ma non è facile monitorare un territorio vasto, circa duecento chilometri quadrati, come quello acrese.
Naturalmente, in questi casi, valgono i soliti consigli, ovvero chiudere bene porte e finestre prima di uscire, avvisare le forze dell’ordine di eventuali strane presenze e installare, chi ne ha le possibilità, sistemi di video sorveglianza.
Secondo il Censis i ladri scelgono sempre più le abitazioni private perché negozi, banche, uffici postali e strade commerciali sono maggiormente dotati di sistemi di sicurezza in grado di scoraggiare i malviventi.
Sempre secondo il Censis gli italiani, considerata la crisi delle banche e la riduzione dei consumi, preferiscono tenere i propri risparmi in casa.
Ed allora, sarebbe meglio l’installazione di una buona cassaforte.

PUBBLICATO 18/03/2019





Ultime Notizie

OPINIONE  |  LETTO 312  
I Ragazzi dello Julia abbandonati dall'Amministrazione Comunale
Sono mesi che ad Acri si discute sul dimensionamento: proposte, proteste, progetti lasciati nel nulla, finiti in fumo, in una bolla di sapone. Proprio così, perché dopo tanto parlare e discutere (e ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 331  
Evitiamo il dimensionamento tra le scuole superiori Julia e Falcone
Non comprendo perché l'amministrazione comunale di Acri non abbia deliberato PER ACCORPARE le scuole superiori "Vincenzo Julia" e "Falcone" al fine di evitare un ulteriore dimensionamento. Attualmen ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 493  
Ma quali risposte?
Per quanto triste, questa è oramai una realtà! Non è quindi una novità che qualcuno, commentando sui social, ancora oggi scriva stupidaggini e tenti (inutilmente) di far credere che avendo detto NO ...
Leggi tutto

AVVISO  |  LETTO 91  
Avis: donazione periodica del sangue
Si comunica a tutti i donatori e a chiunque volesse donare il sangue che Martedì 10 dicembre 2019 dalle ore 07:30 alle ore 11:00 in Piazza Sprovieri nei pressi del bar “The Planet”, sarà presente un ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 562  
Facciamo che Acri conservi almeno la cultura
Complice la crisi, complice la globalizzazione, fenomeno che ha modificato la nostra vita, le nostre abitudini che ci ha catapultato in una società complessa ma nello stesso tempo piena di grandi op ...
Leggi tutto