NEWS Letto 3515  |    Stampa articolo

Ispettorato del lavoro. Sanzioni e verbali

Foto © Acri In Rete
Redazione
Effettua dei veri e propri blitz, in qualsiasi giorno della settimana ed in orario di lavoro e non.
E’ il personale dell’Ispettorato del lavoro deputato al controllo della corretta applicazione delle norme che regolano posizione lavorativa, sicurezza, aspetti sanitari e previdenza sociale nei luoghi di lavoro.
Soprattutto cantieri edili, aziende, piccoli market, supermercati, locali ricettivi.
In questi giorni i controlli si sono intensificati. Le sanzioni sono esose e da pagare subito se non si vuole essere deferiti alla Procura della Repubblica per reati penali.
Gli ispettori del Ministero del lavoro sono a tutti gli effetti ufficiali di polizia giudiziaria, quindi possono visitare i luoghi di lavoro in ogni loro parte, a qualunque ora del giorno e della notte, possono accedere nelle aziende e nei cantieri senza preavviso e senza bisogno di un mandato specifico.
Il proprietario o datore di lavoro non può assolutamente impedire i controlli.
E’ vero che bisogna rispettare le regole ma è anche vero che in alcuni casi gli ispettori sono intransigenti, anche per reati irrisori, e le multe salatissime (anche duemila euro nel caso di personale non assunto ed impiegato anche solo per qualche ora) in un periodo di magra soprattutto per i piccoli centri come Acri.
Naturalmente se non si paga nei termini previsti, la sanzione raddoppia e il trasgressore è denunciato alla Procura della Repubblica.
Insomma, ditte, bar, ristoranti, negozi, market, circoli sono avvisati.

PUBBLICATO 13/04/2019





Ultime Notizie

INTERVISTA  |  LETTO 1099  
Focus. Video intervista a Corrado Formigli
Scrittore ma sopratutto giornalista, attualmente conduttore di Piazza Pulita su La7, premiato nella sezione giornalismo al Premio Padula, con Formigli abbiamo toccato diversi aspetti, tra cui Salvin ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 3629  
Ripresi i furti nelle abitazioni. Le zone colpite e le precauzioni
Alcuni, fortunatamente, non andati in porto altri, invece, hanno fruttato. Una serie di “colpi” all’interno di abitazioni messi a segno nella giornata di ieri, giovedì, nel cuore del centro urbano
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 1034  
Colle Dogna. Quattro mila anni di presenze umane
Seimila reperti rappresentano quattromila anni di presenze umane nel sito di Colle Dogna. La conferma arriva nel corso di un’iniziativa nell’ambito della dodicesima edizione del Premio letterario na ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 1774  
Morte Fusaro. Tante cose da chiarire, ricorreremo in Appello
Spett.le Redazione di Acri In Rete, la recente pubblicazione sulla testata online del “Comunicato Stampa” relativo all’assoluzione da parte di un giudice del Tribunale di Novara del cardiochirurgo E ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 1396  
Sindacato carabinieri. Lello Esposito segretario regionale dell’Unarma
Gli acresi continuano a farsi apprezzare ed a ricevere gratificazioni in ogni campo. Oggi è il caso di Raffaele Esposito (nella foto), per gli amici Lello, 53 anni, acrese doc in forza al Comando ...
Leggi tutto