COMUNICATO STAMPA Letto 1022  |    Stampa articolo

Superare gli stereotipi di genere partendo dalle scuole. La Fidapa propone 'La voce della Carta dei Diritti della Bambina'

Foto © Acri In Rete
Fidapa - Acri
Si terrà martedì 11 giugno, alle ore 16, nella sala consiliare di Palazzo Sanseverino Falcone il convegno “La voce della carta dei diritti della bambina” promosso dalla Fidapa sezione Acri con il patrocinio del Comune.
L' incontro arriva al termine di importante progetto, interamente ideato e curato dall'associazione, in cui ad essere  coinvolti, in questa  prima fase,  sono  stati gli studenti dell’infanzia e della primaria dell’istituto comprensivo Beato Francesco Maria Greco, da settembre si ripartirà coinvolgendo  altre scuole del territorio. 
L'obiettivo è quello di far conoscere,  partendo proprio dai più piccoli, la Carta dei diritti della bambina per superare tutti quegli  steriotipi  di genere.
Il documento,  che è una importante enunciazione di principi di valore morale e civile finalizzati a promuovere la parità sostanziale tra i sessi, grazie sempre all’azione della Fidapa, è stata già adottata nei mesi passati anche dall’intero consiglio comunale.
L’iniziativa di martedì si aprirà quindi con i saluti di Tiziana Turano  Presidente Fidapa Acri, di Giulia Rachele D’amico Dirigente scolastico dell’I. C Francesco M. Greco, di Pino Capalbo Sindaco della città e di Giusy Porchia Presidente distretto sud ovest Fidapa. A seguire relazioneranno sul tema la psicologa Libera Reale, Rosa Masi Presidente  comitato Pari opportunità ordine degli avvocati di Cosenza , Emanuele Le Pera Assessore  alle  pari opportunità del Comune e Silvana Catalano elettricista Enel e “stella al merito del lavoro”.
Saranno presenti anche la Sindaca e gli assessori del consigli comunale dei ragazzi.
Il convegno sarà moderato da Rosellina Oliva, referente  Fidapa della carta dei diritti della bambina  sezione di Acri.    

PUBBLICATO 10/06/2019





Ultime Notizie

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 645  
La Fidapa e il tema della maternità. Al via eventi formativi
Diventare mamma per una donna spesso è una scelta consapevole, spesso un desiderio che non si realizza, spesso un evento non previsto, spesso un sacrificio che regala un dono prezioso. È questo il t ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 1830  
Ad Acri, nonostante il Santo, i miracoli non si vedono
Noi acresi, pur avendo Sant’Angelo d’Acri, i “miracoli” (sociali) non li avvertiamo. Avverranno, probabilmente, nelle Americhe fra gli emigrati di vecchia data che, forse, avranno difficoltà a ricon ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 1454  
Ho chiesto di parlare con il procuratore
Riguardo la notifica della proroga di indagini preliminari a mio carico, pochi giorni addietro, per il tramite del mio difensore di fiducia, avevo richiesto all’Autorità Giudiziaria inquirente di es ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 2352  
Cittadini rassegnati e problemi irrisolti
Una città, la nostra, agonizzante, malridotta e senza prospettive. Una città, Acri, tradita da chi aveva promesso quell'inversione di rotta che non c'è stata e dove le fondamentali regole della rapp ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 2100  
Solidarietà al sindaco Capalbo
In merito alle recenti questioni diffuse dagli ordini di stampa, mi sento di esprimere piena solidarietà al sindaco Pino Capalbo circa i fatti a lui contestati, nonostante la differente appartenenza ...
Leggi tutto