VIAGGI Letto 1030  |    Stampa articolo

Una gita a… Rende

Foto © Acri In Rete
Redazione
Siamo quasi giunti alla fine di questa iniziativa. Questo week end vi invitiamo a visitare
Rende che dista una quarantina di km, conta 35mila abitanti, ed è un centro dell'area urbana cosentina nel cui territorio comunale è ubicata l'Università della Calabria, il più grande campus universitario italiano.
Consta di una zona collinare, del centro storico e di una zona valliva.
Da vedere; Chiesa matrice di Santa Maria Maggiore, Santuario di Maria Santissima di Costantinopoli, Chiesa del Ritiro, Chiesa del Rosario, Chiesa di San Francesco d'Assisi e di Santa Maria delle Grazie, Chiesa di San Carlo Borromeo, Santuario della Beata Vergine di Lourdes, Chiesa di Sant'Antonio da Padova, Chiesa di San Paolo Apostolo, Chiesa di Maria SS. della Consolazione, Chiesa di San Francesco da Paola, Chiesa della SS. Trinità, Chiesa di Maria SS. di Monserrato, Chiesa della SS. Vergine della Pietà, Chiesa di Maria SS. dell'Assunta, Chiesa di Sant'Antonio abate, Chiesa di San Rocco, Chiesa di Maria SS. della Neve, Chiesa di San Giovanni Battista, Chiesa di San Francesco da Paola, Chiesa di Gesù Misericordioso, Chiesa di Santa Lucia e Sant'Ippolito, Chiesa di Sant'Agostino, Castello Normanno, Palazzi Zagarese e Vitari, Museo del presente.
Tra i quartieri più noti, si ricordano; Arcavacata, Commenda, con tanti negozi, Piano di Maio e Piano Monello, con abitazioni residenziali Quattromiglia, sede della stazione ferroviaria di Castiglione, Surdo, Roges, Saporito, Settimo, Villaggio Europa, Contrada Cutura e Lecco, sedi di zone industriali. Prima dell'attuale esplosione edilizia, Rende era un comune a prevalente economia agricola: si produceva tantissimo grano, olive, fichi, castagne, frutta, ortaggi, tabacco e gelsi.
A Rende si trova la sede centrale della Banca di Credito Cooperativo Mediocrati. Rende, quindi, non solo Metropolis ma tante altre cose importanti.
Prossima tappa, Montalto Uffugo.

PUBBLICATO 21/06/2019





Ultime Notizie

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 860  
Le 'Capalbate' di fine anno ed i malanni della politica
La parte conclusiva dell’anno 2019 è stata caratterizzata, a nostro avviso, da un ricco campionario di episodi in cui si è manifestata l’ormai proverbiale mancanza di programmazione, e la scarsa ten ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 530  
HortusAcri e il piacere di Resta[r]te
Si è aperto con la lettura dell’articolo nove della Costituzione Italiana, da parte degli alunni del Liceo Scientifico V. Julia di Acri, l’ultimo evento - organizzato il 2 gennaio 2020 presso il Bar ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 1533  
La proposta per La valle del Mucone come nuovo sistema di orti, di colture e sperimentazioni
La nostra è un’idea progettuale per la vallata del Mucone, più esattamente dell’area compresa tra la Centrale idroelettrica e il Ponte Mucone, un’area piuttosto grande in cui progettare e organizzar ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 683  
Lettera aperta al Presidente della Provincia di Cosenza Francesco Iacucci
Gent.mo Sig. Presidente, in diverse occasioni è stata messa alla sua cortese attenzione, la problematica relativa alla riattivazione della Convenzione per la manutenzione Ordinaria/Straordinaria su ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 1052  
Il cammino basiliano calabrese esclude San Demetrio ed Acri
Fa specie che questo “Cammino di fede, arte, storia, minoranze linguistiche (greche e albanesi), foreste, natura incontaminata e paesaggi tra mare e monti, che inizia a Rocca Imperiale e termina a R ...
Leggi tutto