VIAGGI Letto 1096  |    Stampa articolo

Una gita a… Rende

Foto © Acri In Rete
Redazione
Siamo quasi giunti alla fine di questa iniziativa. Questo week end vi invitiamo a visitare
Rende che dista una quarantina di km, conta 35mila abitanti, ed è un centro dell'area urbana cosentina nel cui territorio comunale è ubicata l'Università della Calabria, il più grande campus universitario italiano.
Consta di una zona collinare, del centro storico e di una zona valliva.
Da vedere; Chiesa matrice di Santa Maria Maggiore, Santuario di Maria Santissima di Costantinopoli, Chiesa del Ritiro, Chiesa del Rosario, Chiesa di San Francesco d'Assisi e di Santa Maria delle Grazie, Chiesa di San Carlo Borromeo, Santuario della Beata Vergine di Lourdes, Chiesa di Sant'Antonio da Padova, Chiesa di San Paolo Apostolo, Chiesa di Maria SS. della Consolazione, Chiesa di San Francesco da Paola, Chiesa della SS. Trinità, Chiesa di Maria SS. di Monserrato, Chiesa della SS. Vergine della Pietà, Chiesa di Maria SS. dell'Assunta, Chiesa di Sant'Antonio abate, Chiesa di San Rocco, Chiesa di Maria SS. della Neve, Chiesa di San Giovanni Battista, Chiesa di San Francesco da Paola, Chiesa di Gesù Misericordioso, Chiesa di Santa Lucia e Sant'Ippolito, Chiesa di Sant'Agostino, Castello Normanno, Palazzi Zagarese e Vitari, Museo del presente.
Tra i quartieri più noti, si ricordano; Arcavacata, Commenda, con tanti negozi, Piano di Maio e Piano Monello, con abitazioni residenziali Quattromiglia, sede della stazione ferroviaria di Castiglione, Surdo, Roges, Saporito, Settimo, Villaggio Europa, Contrada Cutura e Lecco, sedi di zone industriali. Prima dell'attuale esplosione edilizia, Rende era un comune a prevalente economia agricola: si produceva tantissimo grano, olive, fichi, castagne, frutta, ortaggi, tabacco e gelsi.
A Rende si trova la sede centrale della Banca di Credito Cooperativo Mediocrati. Rende, quindi, non solo Metropolis ma tante altre cose importanti.
Prossima tappa, Montalto Uffugo.

PUBBLICATO 21/06/2019





Ultime Notizie

NEWS   |  LETTO 2303  
Siti da bonificare e morti sospette. C’è anche Acri. Interrogazione M5S
L’incidenza tumorale, le morti collegate e le relazioni con i siti contaminati da inquinamento di vario genere. Undici parlamentari del M5S scrivono al ministro dell’ambiente, Costa, chiedendo quali ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 2811  
Ato eterna incompiuta e soldi bloccati nelle casse del comune di Cosenza
Dal mese di ottobre 2019 siamo in piena emergenza rifiuti a causa dei blocchi continui e delle limitazioni delle quantità massime dei conferimenti dei rifiuti indifferenziati negli impianti regional ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 903  
Parco Sila. I reati del 2019
Sono 11.000 i controlli effettuati in questo 2019 dal Reparto Carabinieri Parco Nazionale della Sila. La vasta area protetta (77.000 ettari circa), ha visto impegnati 38 militari, dislocati tra il R ...
Leggi tutto

NEWS   |  LETTO 543  
Le Sardine calabresi si organizzano
“Superare la frammentazione a sinistra e fare uno sforzo di convivenza per il bene comune”. Facile a dirsi complicato a farsi, ma questo è lo spirito del movimento delle Sardine ribadito ieri da Jas ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 1687  
Uccise la badante, l'Appello conferma 24 anni
La vicenda risale al luglio 2016. Siamo in località Scuva, al di là del fiume Mucone. Una donna, N.T, 50enne, badante, di nazionalità bulgara, venne trovata uccisa poco fuori l’abitazione (nella fot ...
Leggi tutto