NEWS Letto 3189  |    Stampa articolo

Il ricordo di Marco ad un mese dalla scomparsa

Foto © Acri In Rete
Redazione
I familiari e gli amici lo ricorderanno domani, giovedì 27, ad un mese dalla sua scomparsa. Marco Ritacco, 43 anni, morì nella sua abitazione di via Padula dopo due giorni di dolori e sofferenze che lo costrinsero a rivolgersi per ben due volte al locale pronto soccorso. I familiari decisero di esporre denuncia e la Procura di Cosenza ha aperto un’inchiesta. Domani, alle 8,30, sarà celebrata una messa nella chiesa dell’Annunziata alle 20 si terrà una fiaccolata che percorrerà le vie adiacenti la sua abitazione per terminare all’interno della villa comunale

PUBBLICATO 26/06/2019





Ultime Notizie

POLITICA  |  LETTO 2093  
Consiglio comunale. Feraudo contro Gencarelli, la Prefettura risponde
“La Prefettura ha riscontrato il mio esposto contro il Presidente del Consiglio comunale. Ritengo tale intervento di particolare importanza e utile al fine di finalmente affermare nel consiglio comu ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 856  
Coronavirus in Calabria. I dati di lunedì 23 marzo. 292 positivi (+19)
Di seguito i dati divulgati dalla Regione. Sono stati effettuati 3144 tamponi. Le persone risultate positive al Coronavirus sono 292 (+19 rispetto a ieri), quelle negative sono 2852. I casi positivi ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 1338  
Coronavirus. Ecco i punti di controllo per entrare in Calabria
Folla alla stazione ferroviaria di Paola, snodo importante per la provincia di Cosenza. I passeggeri sono stati tutti identificati, solo alcuni avevano l’autocertificazione compilata per comprovati ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 1971  
Coronavirus. Nuova ordinanza del sindaco. Città blindata
Richiamate le ordinanze del presidente della regione Calabria e del Ministero della salute....
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 1727  
La diffusione del Covid 19 in Italia: cronaca di un'epidemia
Non sono un medico, né tantomeno un virologo o un epidemiologo, né un esperto manager sanitario, per quanto in gioventù abbia anche avuto modo di occuparmi per alcuni anni di sanità pubblica, in qua ...
Leggi tutto