COMUNICATO STAMPA Letto 2179  |    Stampa articolo

Meno apparenza più fatti

Foto © Acri In Rete
Angelo Gencarelli
Comprendiamo che l'opposizione debba fare la la sua parte, svolgendo il proprio ruolo, ma da un'opposizione seria ci si aspetta un atteggiamento altrettanto serio e soprattutto rispettoso delle istituzioni.
Per tale motivo abbiamo difficoltà a comprendere la continua strumentalizzazione di ogni questione da parte del consigliere Emilio Turano.
Sarà forse una spasmodica smania di protagonismo che ha finito con il prendere il sopravvento su un atteggiamento istituzionale serio ????
Una smania di protagonismo che lo porta ad andare sulla stampa e sui social sempre sugli stessi argomenti; argomenti già affrontati e presi in seria considerazione dall'amministrazione Capalbo.
Sulla questione manutenzione strade La' Mucone, a differenza di quanto sostiene il consigliere Turano, vogliamo ribadire con forza e nella speranza che ciò valga ad eliminare la confusione che inevitabilmente viene a crearsi, che l'amministrazione Capalbo e la sua maggioranza hanno messo in campo un lavoro di programmazione e avviato un proficuo e continuo rapporto / confronto con gli enti sovracomunali.
In particolare sulla questione specifica della cessione dell' ordinaria manutenzione strade La Mucone alla provincia, si ribadisce per l'ennesima volta che il presidente Iacucci ha preso un impegno con il sindaco di Acri, ufficializzato con una lettera già resa pubblica e che vale come inizio dell'iter burocratico, purtroppo necessario, che porterà al definitivo passaggio dell'onere manutentivo delle arterie stradali della popolosa frazione di La Mucone, dal Comune alla Provincia.
Si tratta delle arterie Serricella / Acri che collega La Mucone con il centro abitato. Serricella / Varco San Mauro che collega La Mucone con la strada provinciale di Rose e dunque con l'autostrada.
Serricella / bivio Cuzzorde che collega La Mucone con la Sila.
Noi siamo rispettosi delle istituzioni e non abbiamo nessun motivo per mettere in discussione o dubitare dell'impegno assunto dal Presidente Iacucci.
Aspettiamo con fiducia la conclusione dell'iter burocratico, continuiamo a lavorare in silenzio affinché questo iter abbia una celere conclusione nell'interesse di tutti i cittadini di La Mucone.
Infine vogliamo ribadire con forza che questo è un impegno assunto in campagna elettorale e sul quale il sindaco in prima persona si sta spendendo per raggiungere l’obiettivo, e non permetteremo a nessuno di strumentalizzare la questione, perché mi sembra che in vista della prossima campagna elettorale per le regionali qualcuno lo vorrebbe fare.
Ecco perché ci sentiamo, per il bene di questo paese, di rivolgere a tutti un invito: più che apparire cerchiamo tutti di fare, insieme si può.

PUBBLICATO 28/06/2019





Ultime Notizie

NEWS  |  LETTO 1026  
Gli agricoltori di piazza Marconi e la Coldiretti rassicurano i consumatori
Acri in rete è stata una delle prime testate giornalistiche on line ad occuparsi del caso attorno al quale...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 1229  
Raffica di furti e malloppi consistenti. Ecco dove e quando
Un sabato di febbraio da dimenticare, per alcune famiglie, almeno quattro, acresi. Ignoti si sono intrufolati nelle loro abitazioni ed hanno fatto man bassa. Oro, gioielli, soldi, elettrodomestici, ...
Leggi tutto

POLITICA  |  LETTO 3415  
La maggioranza incalzata dall'opposizione e... dalla stessa maggioranza. Altro rimpasto di giunta?
Non sono giorni sereni per l’esecutivo ma soprattutto per il sindaco Capalbo. Alla vicenda giudiziaria (che ci auguriamo chiarisca al più presto) si aggiungono ora anche questioni prettamente polit ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 1394  
L'avvelenata
A voi anime morte, che fate finta di non vedere, che cospargete di rifiuti malsani il grembo della nostra terra, costringendola a generare frutti malati; a voi esseri immondi che avvelenate l’acqua ...
Leggi tutto

POLITICA  |  LETTO 1831  
Proclamati i dieci consiglieri di Cosenza
Dopo la Santelli, è arrivata la proclamazione anche dei consiglieri della circoscrizione di Cosenza; Bevacqua, Guccione, Di Natale, Morrone, Gallo, Molinaro, Graziano, Caputo, Aieta, DiCaprio.
Leggi tutto