COMUNICATO STAMPA Letto 1440  |    Stampa articolo

Contributo ai comuni per l'efficientamento energetico

Foto © Acri In Rete
Attivisti Acri 5 Stelle
Vogliamo ricordare, all’amministrazione comunale, che entro il prossimo 31 ottobre i Comuni calabresi potranno avviare progetti destinati all'efficientamento energetico. In proposito risulta già stanziato mezzo miliardo di euro, grazie a una norma inserita nel decreto Crescita, recentemente convertito in legge, voluta dal ministro per i rapporti con il Parlamento e la democrazia diretta, Riccardo Fraccaro.
Si tratta di risorse specifiche per ammodernare l'illuminazione pubblica, per il risparmio energetico degli edifici pubblici, per l'installazione di impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili e per favorire uno sviluppo territoriale più moderno, ad esempio con interventi per la mobilità sostenibile, l’adeguamento e la messa in sicurezza di scuole ed edifici pubblici, l’abbattimento delle barriere architettoniche
È una precisa scelta politica volta a costruire un Paese migliore, più rispettoso dell'ambiente, meno inquinato e più a misura d'uomo, un Paese che guardi al futuro, alla sicurezza delle scuole, ai diritti dei diversamente abili e ad un'economia rispettosa della natura, della vivibilità urbana e lontana dai vecchi circuiti della speculazione capitalistica.
I contributi per i Comuni variano in funzione del numero dei residenti. Si va dai 50.000 euro per i Comuni con popolazione fino a 5.000 abitanti ai 250.000 euro per i Comuni con oltre 250.000 abitanti.
Per il comune di Acri sono disponibili 130mila euro per progetti da presentare entro il 31 di ottobre 2019.
Ci auguriamo che l’amministrazione municipale acrese si organizzi per tempo e già prima della pausa estiva, magari coinvolgendo la popolazione per la scelta tramite un referendum consultivo su come impiegare questa somma, in modo da cogliere questa grande opportunità, frutto della visione, della coerenza e della concretezza del Movimento 5 Stelle.

PUBBLICATO 02/07/2019





Ultime Notizie

NEWS   |  LETTO 2303  
Siti da bonificare e morti sospette. C’è anche Acri. Interrogazione M5S
L’incidenza tumorale, le morti collegate e le relazioni con i siti contaminati da inquinamento di vario genere. Undici parlamentari del M5S scrivono al ministro dell’ambiente, Costa, chiedendo quali ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 2811  
Ato eterna incompiuta e soldi bloccati nelle casse del comune di Cosenza
Dal mese di ottobre 2019 siamo in piena emergenza rifiuti a causa dei blocchi continui e delle limitazioni delle quantità massime dei conferimenti dei rifiuti indifferenziati negli impianti regional ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 905  
Parco Sila. I reati del 2019
Sono 11.000 i controlli effettuati in questo 2019 dal Reparto Carabinieri Parco Nazionale della Sila. La vasta area protetta (77.000 ettari circa), ha visto impegnati 38 militari, dislocati tra il R ...
Leggi tutto

NEWS   |  LETTO 543  
Le Sardine calabresi si organizzano
“Superare la frammentazione a sinistra e fare uno sforzo di convivenza per il bene comune”. Facile a dirsi complicato a farsi, ma questo è lo spirito del movimento delle Sardine ribadito ieri da Jas ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 1688  
Uccise la badante, l'Appello conferma 24 anni
La vicenda risale al luglio 2016. Siamo in località Scuva, al di là del fiume Mucone. Una donna, N.T, 50enne, badante, di nazionalità bulgara, venne trovata uccisa poco fuori l’abitazione (nella fot ...
Leggi tutto