COMUNICATO STAMPA Letto 933  |    Stampa articolo

Ecodistretto: richiesta consultazione popolare

Foto © Acri In Rete
Redazione
Durante questi mesi estivi si sta sviluppando, sui social e nelle piazze della nostra città e del nostro territorio, un dibattito in merito alla costruzione di una piattaforma di trasformazione dei rifiuti (Ecodistretto) prevista dal complessivo progetto regionale per l’adeguamento delle strutture d’intervento dei singoli Ato.
Le posizioni che sono emerse sono varie e tutte degne di attenzione per le ricadute, positive e negative, che possono determinarsi nel territorio interessato.
Per quanto detto, noi chiediamo: che l’Amministrazione Comunale organizzi in breve tempo e si faccia garante di una consultazione popolare come strumento democratico necessario ad assumere una scelta di enorme importanza; che assicuri lo sviluppo di un dibattito sereno nel rispetto delle posizioni che emergeranno; che s’impegni, fin da ora, a garantire una campagna d’informazione adeguata e scientificamente corretta.
Siamo certi che questa richiesta sia largamente presente nella società acrese e che la scelta di approvare, recentemente, in Consiglio Comunale un ‘regolamento per l’organizzazione di referendum consultivi’ trovi l’Amministrazione favorevole all’accoglimento della richiesta.
Chiediamo, infine, che il Sindaco sia il garante, super partes, dello svolgimento di una consultazione trasparente, partecipata e democratica. Angelo Vaccaro, docente, Giuseppe Cristofaro, docente, Raffaele Cirino, docente, Angelo Conforti, ingegnere, Pasquale Corina, ragioniere, Ester De Luca, avvocato, Vincenzo Elia, commerciante, Guglielmo Ferraro, medico, Angelo Gaccione, medico, Angelo Mangano, farmacista, Angelo Scaramuzzo, medico.

PUBBLICATO 12/08/2019





Ultime Notizie

POLITICA  |  LETTO 904  
La rivisitazione della giunta
Il “pensiero” dell’ecodistretto ce lo siamo tolto (dopo quasi un mese di ampia ed accesa discussione, a proposito il Comitato del No, con tanto di direttivo, continuerà ad esistere o si scioglierà), ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 502  
Ecodistretto. A preoccupare è il suo esercizio non la tecnologia
Non penso che le remore e le preoccupazioni dei cittadini per l’impianto dell’ecodistretto....
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 471  
Ecodistretto. Saggia decisione
In questi caldi giorni di agosto, l’amministrazione comunale acrese,dopo una potenziale candidatura di poter ospitare nel proprio comune un sito per la lavorazione e smaltimento dei rifiuti,si è tro ...
Leggi tutto

POLITICA  |  LETTO 2207  
Capalbo, nessuna rinuncia, creata ad arte una falsa notizia
“Nessuna rinuncia da parte del Comune alla candidatura per la realizzazione sul territorio di un ecodistretto in quanto nessun atto amministrativo è stato mai fatto.”
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 1059  
Impianti Biometano e disinformazione
Trattandosi di un argomento tanto importante quanto poco conosciuto e soggetto a interpretazioni grossolane, ritengo doveroso, anche a tutela di chi impegna risorse, ricerca e tanto lavoro nell&rsqu ...
Leggi tutto