COMUNICATO STAMPA Letto 4034  |    Stampa articolo

Meglio stare zitti...

Foto © Acri In Rete
Consiglieri PD
Il consigliere comunale di opposizione, Anna Vigliaturo, non solo dimostra, sebbene la carica che ricopre, di essere disinformata ma ha ancora il coraggio di scrivere e parlare dopo i tanti danni che ha provocato.
La Vigliaturo, sonoramente bocciata alle comunali del 2017, così come nel 2005 e nel 2013, subentrata in consiglio comunale grazie alla uscita del consigliere Arena, verrà ricordata solo per il dissesto finanziario provocato da anomalie riscontrate nei bilanci del 2011 e 2012 quando ricopriva il ruolo di assessore al bilancio.
Abbiamo l’impressione che volutamente se ne dimentica pensando di ingannare i cittadini che, invece, ricordano molto bene anche le conseguenze tra cui l’aumento dei tributi e l’accensione di mutui fino al 2044.
Una delle tante cose che stiamo facendo è il risanamento delle casse comunali, siamo sulla buona strada e crediamo che l’obiettivo sarà raggiunto, solo per questo dovrebbe farci i complimenti.
E’ vero quando afferma che nel periodo 2010/2013 molte strade sono state asfaltate ma volutamente dimetrica di dire che ciò è stato possibile grazie solo all’accensione di corposi mutui.
La dott.ssa Vigliaturo mente sapendo di mentire in quanto sa benissimo quanti fondi abbiamo intercettato e quanti investimenti programmati in diversi settori.
A breve inaugureremo palazzo Feraudo e palazzo Sprovieri, partiranno i lavori per la messa in sicurezza di alcune scuole e del poliambulatorio arriveranno i fondi per la bitumazione delle strade.
Grazie alla decurtazione dei nostri compensi, stiamo garantendo una serie di servizi importanti mentre mi risulta che nel periodo 2010/2013 il Comune ha speso ben 40mila euro per spese di rappresentanza.
Ci stiamo mettendo impegno al fine di dare le giuste risposte ad una comunità mortificata e mal governata negli ultimi anni.
Noi non vogliamo più guardare indietro né polemizzare ma pensare al futuro ma chi ha provocato danni ingenti dovrebbe stare zitta.
I nostri due obiettivi principali sono il risanamento finanziario e la garanzia dei servizi e certamente non possiamo essere tacciati di essere negligenti o di effettuare spese pazze.
Ci dispiace che la signora Vigliaturo, che fa bene a vigilare e controllare visto il ruolo che le hanno affidato gli elettori, continua la sua campagna di odio, di diffamazione e di denigrazione.

PUBBLICATO 06/09/2019





Ultime Notizie

OPINIONE  |  LETTO 100  
Questione ITCGT. Emergono nuovi particolari tra confusione e nessuna trasparenza
Così come abbiamo fatto in occasione dell’ecodistretto, anche in questa, parimenti delicata vicenda che coinvolge l’intera comunità, vogliamo vederci chiaro e raccogliere più testimonianze possibili ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 768  
ITCGT. La mia verità
Dimensionamento scolastico: salviamo il Falcone di Acri e i di posti di lavoro degli acresi e non, del personale ATA e dei docenti interessati. Persone in carne e ossa che si ritroverebbero senza s ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 199  
FIG Acri: ridimensionamento scolastico. Collaboriamo insieme per risolverlo
La questione del ridimensionamento scolastico, che viene agli occhi dell’opinione pubblica in questi ultimi giorni, rappresenta per noi, già da tempo, una problematica di estrema importanza.
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 1038  
Concorso Polizia Municipale. Precisazioni
Considerati i numerosissimi interrogativi, pervenuti anche alla nostra redazione, il Comune di Acri intende fare alcune precisazioni riguardo il concorso per la copertura di due agenti di Polizia Mu ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 361  
Ambiente. I cambiamenti climatici al Parco Sila
Mercoledì scorso sono stato presente, perché invitato come geologo e direttore della testata...
Leggi tutto