NEWS Letto 2151  |    Stampa articolo

Scuole. Ecco il piano trasporti

Foto © Acri In Rete
Redazione
Mancano, oramai, pochi giorni all’avvio del nuovo anno scolastico e tra le questioni da affrontare vi è quella dei trasporti soprattutto per gli alunni di quelle scuole che saranno chiuse causa lavori.
A riguardo abbiamo contattato il sindaco Capalbo che ci ha detto; “studenti e personale delle scuole Campo Sportivo e Pastrengo saranno sistemati presso l’ex geometra di via Europa le cui spese per l’affitto saranno a totale carico del Comune.
Si tratta di una struttura dotata di tutti i comfort e di tutti i requisiti richiesti dalle normative.
Gli alunni della infanzia Campo Sportivo e Pastrengo usufruiranno di bus con partenza dai suddetti istituti per un costo di 22 euro invece che di 48 e per questo devo ringraziare la Ditta Zanfini ed il neo assessore Bonacci per il lavoro svolto.
Per le primarie è risaputo che si tratta di un servizio a domanda individuale e, quindi, il costo del trasporto dovrà essere completamente coperto dalle entrate per evitare quanto accaduto negli anni passati quanto il servizio costava oltre un milione a fronte di appena 40mila euro di incassi, proprio per questo al fine di risanare il comune e per rispettare le prescrizioni del Ministero abbiamo deciso di tagliare i costi.
Per gli alunni delle Primarie di Sant’Angelo, Pagania Vallonecupo e Duglia il trasporto sarà garantito dalla ditta Scura ed il costo sarà coperto dall’autotassazione degli amministratori.
Inoltre il Comune garantirà il trasporto sia per gli alunni diversamente abili che per quelli dell’infanzia
.”
Capalbo poi replica ad alcuni articoli apparsi sul web; “pur rifuggendo, per formazione, da sterili quanto inutili polemiche non posso pero' esimermi dal fare alcune considerazioni.
Informarsi non e' un obbligo, tuttavia di fronte a tante lacune, carenze e inesattezze da parte di taluni, pochi per la verita', sarebbe opportuno approfondire gli argomenti trattati.
Non ha alcun fondamento statistico sommare i voti della maggioranza con quelli della minoranza e si dimentica, volutamente, che una cosa sono i voti di lista altro le preferenze, inoltre, non si da il vero valore alla doppia preferenza e si omette di.considerare che due consiglieri comunali rappresentano il gruppo Acri in Comune ma non la lista che, come risaputo, ha preso pubblicamente le distanze sfiduciandoli.
Inoltre, si ricorda che al ballottaggio non vanno le liste ma i due candidati a sindaco e che in questa fase si abbassa il numero dei votanti, io ho ottenuto quasi il 60 per cento dei voti validi dando duemila voti di scarto al secondo, infine si sottolinea che gran parte delle liste erano civiche composte da candidati che hanno condiviso la candidatura del sottoscritto ed il programma e che ad oggi tutte le liste sono a sostegno dell’amministrazione comunale eccezion fatta per Sinistra Italiana.
Andiamo avanti abbiamo altro a cui pensare che non a queste improbabili analisi, dobbiamo risolvere i tanti problemi della citta' che non si amministra con carenti analisi statistiche, campagne di critica sui social su testate online ma con dedizione sacrificio e spirito di servizio.
E' proprio vero e su questo concordo il potere logora chi non ce l’ha il 2022 i cittadini valuteranno e sceglieranno.
Metto il punto evitando in futuro di assecondare la voglia di protagonismo di taluni
.”

PUBBLICATO 12/09/2019





Ultime Notizie

INTERVISTA  |  LETTO 328  
Focus. Questione rifiuti, video intervista all'assessore Iaquinta
Sarà emergenza o la regione troverà soluzioni? Quale la posizione del comune? Servono nuovi impianti ma dove farli? In caso contrario cosa potrebbe succedere?
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 473  
Rifiuti. Nominato il Commissario che dovrà individuare il sito dell’ecodistretto
Acri in rete, la testata che per prima ha scritto dell’ecodistretto, continua a seguire con attenzione la questione rifiuti. Il dipartimento Ambiente della Regione ha nominato Ida Cozza, 49 anni, Co ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 1567  
Lettera ai genitori
Cari genitori, dal prossimo gennaio sarete chiamati a scegliere la scuola che dovrà frequentare vostro figlio. Si tratta di una decisione importante che non può essere presa d’impeto, tanto più che ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 304  
Ritorna la luce del Classico
Secondo appuntamento con “La luce del Classico”, la manifestazione che si tiene all’interno del liceo classico nelle ore pomeridiane ed organizzata da studenti ed alunni. L’evento “Smartphonizzazi ...
Leggi tutto

Comunicato stampa  |  LETTO 245  
La Mezzogiorno Foundation fa tappa al Liceo “Julia”
Si è tenuta presso il Liceo “Julia” la seconda tappa del Mezzogiorno Energy Day #restartsud....
Leggi tutto