NEWS Letto 1624  |    Stampa articolo

Edifici privati. Fondi per miglioramento sismico

Foto © Acri In Rete
Redazione
Oltre sei milioni di euro disponibili per i privati. Si tratta di fondi destinati al miglioramento sismico, alla demolizione e ricostruzione di edifici privati, comprese attività commerciali.
Nel primo caso 150 euro per metro quadro nel secondo 200 per mq.
L’avviso ed il modello per la richiesta dei fondi sono disponibili sul sito www.comune.acri.cs.it.
C’è tempo fino alle 13 del 25 novembre.
Si tratta di una grande occasione per il restyling di vecchi e non sicuri fabbricati.
C’è da ricordare che tutte le scuole sono state o saranno oggetto di miglioramento ed adeguamento sismico grazie ai fondi regionali.

PUBBLICATO 25/09/2019





Ultime Notizie

INTERVISTA  |  LETTO 134  
Focus. Il presidente della Fondazione Padula illustra la dodicesima edizione del Premio
Cinque giorni di dibattito, riflessioni, mostre, proiezioni, interviste, da martedì 19 a sabato 23 presso il palazzo Falcone va in scena la dodicesima edizione del Premio Padula.
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 262  
Museo del Risorgimento. A che punto è?
Giusto tre anni fa, ottobre 2016, l’Amministrazione Comunale di allora, guidata da...
Leggi tutto

AVVISO  |  LETTO 267  
Campagna di prevenzione malattie tiroidee
Mercoledì 20 novembre dalle ore 9:00 alle ore 13:00 in via Don Francesco Maria Greco snc (nel piazzale interno edificio liceo classico) stazionerá il "camper della Salute" per effettuare uno screeni ...
Leggi tutto

SPORT  |  LETTO 219  
Il punto sulla Promozione. La Rossanese si fa avanti, Acri fermata dal maltempo
Undicesima giornata. Tre gare non disputate a causa del terreno impraticabile, il Cutro è sempre più ultimo mentre il Rossano raggiunge la vetta. Risultati; San Marco/Acri,
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 691  
I fatti della settimana. Lavoro, premi e patrocini (fastidiosi)
La copertina spetta al lavoro. Anche noi di Acri in rete, salutiamo con soddisfazione il fatto che a breve una settantina di lsu ed lpu saranno stabilizzati. Un giusto riconoscimento dopo oltre vent ...
Leggi tutto