OPINIONE Letto 1108  |    Stampa articolo

Grande successo per il concerto dell'I. C. Beato Francesco Maria Greco

Foto © Acri In Rete
IC Beato Francesco Maria Greco
Consueto e attesissimo l'appuntamento musicale offerto alla città di Acri dall'orchestra e coro dell'Istituto Comprensivo "Beato Francesco Maria Greco".
Nella splendida cornice della Basilica di Sant'Angelo, i piccoli musicisti hanno intrattenuto gli ascoltatori che gremivano la navata grazie ad un percorso musicale ben articolato e pianificato come di dovere.
Dopo aver adempiuto alla parte più istituzionale del programma con l'esecuzione dell'Inno di Mameli, dell'Inno alla gioia e del nuovo Inno in onore al Beato Francesco Maria Greco (quest'ultimo già suonato nella prima uscita di quest'anno scolastico del 30 Novembre presso la Chiesa di San Francesco), l'orchestra ha iniziato un percorso musicale variegato e di piacevolissimo ascolto, spaziando fra i canti più noti della tradizione natalizia e spostandosi successivamente nel repertorio proprio di una compagine professionista che annovera ora circa 70 studenti di strumento musicale.
Perfetta poiché ben coordinata la collaborazione con il coro formato dalle classi quinte della scuola primaria dei plessi di Seggio e Campo Sportivo.
Pertanto, la presenza della Maestra Sabina De Marco ha dato modo di ringraziare tutte le colleghe che sia in fase di preparazione e sia durante la manifestazione hanno reso possibile lo scorrere del programma della serata.
Di tutto rispetto il parter di rappresentanza nel pubblico: gli Assessori Abbruzzese e Bonacci; quest'ultimo prendendo al termine del concerto la parola ha espresso giudizi di sentito apprezzamento a riguardo del livello raggiunto dagli studenti. Particolarmente gradito l'intervento di Padre Francesco Donato, il quale ha lodato la serietà nel proporre i brani propri del Natale nella tradizione cristiana.
Molto soddisfatti i docenti di strumento musicale: il Prof. Fabio Capitano, impeccabile nel ruolo di Direttore d'orchestra, la Prof.ssa Spinelli di oboe, il Prof. Francesco Guido di flauto e il Prof. (nonché presentatore della serata) Alessandro Marano di pianoforte.
Un sentito ringraziamento al Prof. Francesco Gaccione per l'indispensabile supporto musicale.
Giusta conclusione del concerto la sincera espressione di compiacimento nelle parole del Dirigente scolastico Dor.ssa Giulia Rachele D'Amico la quale, dopo aver lodato l'impegno e la professionalità degli studenti tutti, ha augurato i migliori successi all'ensemble dell'Istituto in vista della partecipazione ai concorsi nazionali ed internazionali in programma. Pronti tutti, studenti e docenti, siamo solo all'inizio!

PUBBLICATO 27/12/2019





Ultime Notizie

INTERVISTA  |  LETTO 146  
Focus. Un docufilm su Losardo
Giovanni Losardo era un politico di Cetraro, ha ricoperto il ruolo di segretario della procura di Paola. Fu ucciso a colpi di fucile nel 1980. Un delitto ancora oggi impunito.
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 241  
Ordine pubblico, nessun allarmismo
In merito agli ultimi fatti criminosi verificatosi sul nostro territorio l' amministrazione comunale, oltre ad esprimere solidarietà e vicinanza alle famiglie colpite da questi atti delinquenziali, ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 1187  
Microcriminalità. Le preoccupazioni e le richieste dell'opposizione
Gli episodi, non più isolati, di violenza in danno di quei cittadini che hanno visto i ladri introdursi nelle loro abitazioni e, in ultimo, la inquietante quanto inedita, per il nostro territorio, a ...
Leggi tutto

CRONACA  |  LETTO 4100  
Rapinata gioielleria dopo aggressione fisica
Questa mattina, attorno alle 7, ignoti hanno forzato la porta d'ingresso e si sono intrufolati nella gioielleria Garofalo in via Amendola. Pare che i malviventi abbiano aggredito fisicamente e derub ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 630  
Situazione tributi: la Tari 2014 e la latitanza delle istituzioni.
La “Libera Associazione Cittadini Acresi”, da quando è nata si è sempre distinta per l’impegno in favore della difesa i diritti dei cittadini. Come avevamo preannunciato stiamo provvedendo ad inolt ...
Leggi tutto