COMUNICATO STAMPA Letto 2778  |    Stampa articolo

Consiglio di minoranza. Netta contrarietà al criterio della nomina

Foto © Acri In Rete
Consiglieri di Minoranza
In merito alla scelta degli scrutatori per le prossime elezioni regionali noi consiglieri comunali di opposizione Anna Vigliaturo, Maurizio Feraudo, Emilio Turano, Marco Abbruzzese, Salvatore Palumbo, Giuseppe Intrieri e Luigi Caiaro esprimiamo la netta contrarietà al criterio della nomina individuato dal Sindaco e dalla sua maggioranza nel corso di una riunione tenutasi in data odierna.
Desta meraviglia e perplessità la “virata” del Sindaco su tale argomento che da consigliere provinciale aveva espresso un parere nettamente differente, plaudendo all’approvazione della norma che introduceva il sorteggio degli scrutatori al grido “è finita l’epoca delle clientele delle commissioni elettorali dei Comuni”.
Oggi, evidentemente, la maggioranza ha la necessità di riproporre criteri che rispondono a vecchie ed opache logiche di spartizione e lottizzazione per finalità elettorali, che di certo non ci appartengono.
Chiediamo, pertanto, alla Commissione elettorale, convocata per domani mattina, di confermare il criterio chiaro e trasparente del sorteggio.
Invece di fare un passo avanti, la maggioranza ne vorrebbe fare dieci all’indietro, rimangiandosi così quanto sostenuto in occasione delle consultazioni elettorali svoltesi negli ultimi due anni allorquando inneggiava al criterio del sorteggio.
Il nostro auspicio è che la Commissione con uno scatto di orgoglio e di autonomia decisionale non faccia proprio il criterio scellerato proposto dalla maggioranza, ma proceda al sorteggio degli scrutatori.
Nel caso in cui la Commissione elettorale dovesse adeguarsi alla speculare volontà della maggioranza, noi, che rispediamo al mittente l'oscena proposta di renderci partecipi e complici della becera spartizione, sin d’ora chiediamo alla stessa Commissione di procedere al sorteggio di 35 scrutatori inopinatamente riservati alle opposizioni.
Anna Vigliaturo
Maurizio Feraudo
Emilio Turano
Marco Abbruzzese
Salvatore Palumbo
Giuseppe Intrieri
Luigi Caiaro

PUBBLICATO 03/01/2020





Ultime Notizie

EDITORIALE  |  LETTO 627  
I fatti della settimana. Mascherine, codardia, coraggio
Iacchitè (termine utilizzato nella città di Cosenza per esprimere stupore) che settimana che è stata! Politica. La prima pagina spetta alla politica ed in particolare alla maggioranza che governa la ...
Leggi tutto

NEWS   |  LETTO 1766  
Gioielleria svaligiata. Emergono altri particolari. Ecco chi sono i colpevoli
Due uomini e una donna sono stati fermati dai carabinieri a Pelago, in provincia di Firenze, con l’accusa di essere gli autori della rapina avvenuta giovedì scorso ai danni della gioielleria Garofal ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 2469  
Una città allo sbando, chiamata a pagare colpe non sue
Più volte negli ultimi tempi siamo stati costretti a impugnare la penna per denunciare lo stato di progressivo degrado in cui è stata ridotta Acri. Mai avremmo pensato, anche nel peggiore dei nostri ...
Leggi tutto

NEWS   |  LETTO 1313  
Gioielleria saccheggiata. Ritrovata la merce ma ancora tanti aspetti da chiarire
E' stata rinvenuta nei pressi di Firenze la refurtiva della rapina all'ex gioielleria Garofalo. Il proprietario, Antonio Garofalo era stato vittima, lo scorso mercoledì, di un'aggressione, nei press ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 792  
Basta girare le spalle al futuro!!!
Con molto rammarico e molto dispiacere dobbiamo constatare che c’è da aggiungere un altro tassello negativo per la nostra cittadina. Dopo la chiusura delle attività commerciali e artigianali, dopo l ...
Leggi tutto