POLITICA Letto 1290  |    Stampa articolo

Biblioteca Frati Cappuccini. Dalla regione arrivano 100 mila euro

Foto © Acri In Rete
Redazione
Grazie ad un emendamento del consigliere regionale, Giuseppe Aieta, il decreto sulla legge di stabilità prevede fondi anche per la città di Acri.
Si tratta, in particolare, di 100 mila euro da destinare alla ristrutturazione della biblioteca dei frati cappuccini che, come risaputo, rappresenta un patrimonio di inestimabile valore storico e culturale.
I rapporti tra Aieta e la comunità acrese sono forti.
L’ex sindaco di Cetraro e candidato nella lista Democratici Progressisti a sostegno di Callipo, nel 2017 si impegnò fattivamente affinchè il Comune di Acri ricevesse un contributo regionale di 180 mila euro per la Canonizzazione del Beato Angelo.

- scarica il decreto regionale

PUBBLICATO 17/01/2020





Ultime Notizie

NEWS  |  LETTO 297  
Coronavirus. Le linee guida della Regione Calabria
La Regione, per scongiurare possibili casi di contagio, ha diramato le linee guida. Invita i cittadini, che in queste ore rientreranno dalle regioni del Nord interessate dall’espansione epidemica, ...
Leggi tutto

RECENSIONE  |  LETTO 71  
Vincenzo Rizzuto, e Caino disse: 'Andiamo ai campi'
Questa narrazione, che intreccia le vite del calabrese Mario Fossato (emigrato in Germania e figlio di un minatore morto giovane di silicosi), il suo amico palermitano Rocco Ceccuti (il quale arrive ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 687  
Bomba ecologica a Luzzi
Chi ci segue sa che da qualche tempo stiamo volgendo lo sguardo al territorio che ci circonda con particolare attenzione all'area urbana di Cosenza-Rende. Oggi Riceviamo e pubblichiamo una nota di I ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 1100  
Basta slogan irrilevanti, basta alla campagna elettorale permanente
Basta slogan irrilevanti, basta con la campagna elettorale permanente! Ci troviamo, nostro malgrado, a dover, per l’ennesima volta, fare chiarezza su una serie di grossolane inesattezze in termini d ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 557  
Una guerra mai dichiarata
A sentire in questi giorni qualche telegiornale, o le tantissime ore di trasmissione dedicate al coronavirus si direbbe che stiamo combattendo una vera e propria guerra. Ecco, ad esempio, una “norm ...
Leggi tutto