INTERVISTA Letto 2453  |    Stampa articolo

Focus. Disabilità e servizi assenti, vi racconto la mia storia

Foto © Acri In Rete
Redazione
Nel 2012 la vita di Albino Pellegrino, e quella dei suoi familiari, cambia radicalmente, da qualche anno è costretto a vivere su una sedia a rotelle per una grave e rara patologia ancora non del tutto diagnosticata.
Dopo tanto inutile girovagare, Albino deve sottoporsi ad almeno 5 sedute di fisioterapia ma da ottobre scorso, per mancanza di figure professionali, il centro Asp di via della Repubblica non eroga più questa prestazione.
Albino è costretto a rivolgersi a strutture private locali eccellenti ma, ovviamente, il costo del servizio non è supportato dall'Asp.
Nelle sue passionali parole anche i disagi e le difficoltà che deve affrontare in città.


PUBBLICATO 31/01/2020





Ultime Notizie

NEWS  |  LETTO 216  
Coronavirus. Le linee guida della Regione Calabria
La Regione, per scongiurare possibili casi di contagio, ha diramato le linee guida. Invita i cittadini, che in queste ore rientreranno dalle regioni del Nord interessate dall’espansione epidemica, ...
Leggi tutto

RECENSIONE  |  LETTO 53  
Vincenzo Rizzuto, e Caino disse: 'Andiamo ai campi'
Questa narrazione, che intreccia le vite del calabrese Mario Fossato (emigrato in Germania e figlio di un minatore morto giovane di silicosi), il suo amico palermitano Rocco Ceccuti (il quale arrive ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 576  
Bomba ecologica a Luzzi
Chi ci segue sa che da qualche tempo stiamo volgendo lo sguardo al territorio che ci circonda con particolare attenzione all'area urbana di Cosenza-Rende. Oggi Riceviamo e pubblichiamo una nota di I ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 1090  
Basta slogan irrilevanti, basta alla campagna elettorale permanente
Basta slogan irrilevanti, basta con la campagna elettorale permanente! Ci troviamo, nostro malgrado, a dover, per l’ennesima volta, fare chiarezza su una serie di grossolane inesattezze in termini d ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 548  
Una guerra mai dichiarata
A sentire in questi giorni qualche telegiornale, o le tantissime ore di trasmissione dedicate al coronavirus si direbbe che stiamo combattendo una vera e propria guerra. Ecco, ad esempio, una “norm ...
Leggi tutto